rotate-mobile
Cronaca

La scomparsa di Giuseppe Sanò, una petizione per intitolare la via Fortino a Capitan Peloro

La richiesta è che si possa ottenere il riconoscimento in deroga alla normativa che impedisce l'intitolazione prima che trascorrano 10 anni dalla morte della personalità destinataria. Oltre alla raccolta firme online anche due postazioni alla quarta e sesta circoscrizione

Una vita spesa per la tutela di Capo Peloro, Torre Faro e per i diritti dei residenti della sesta circoscrizione. Brucia ancora la scomparsa di Giuseppe Sanò, "Capitan Peloro", una perdita a cui i messinesi non si sono rassegnati e alla cui memoria adesso vogliono tributare l'intitolazione della via Fortino nel borgo della riviera nord. 

"L'iniziativa nasce da una idea di Noemi Florio, la compagna di Giuseppe Sanò, insieme a me e all'avvocato Alessandro D'Arrigo", spiega la responsabile legale Alessandra De Luca. "Siamo stati supportati non soltanto dai residenti di Torre Faro ma da tutti i cittadini dalle due municipalità, la sesta dove era consigliere, e la quarta che è la circoscrizione del centro", prosegue. 

Tuttavia, la normativa del ministero dell'Interno impedisce l’intitolazione di strade o piazze a persone che non siano deceduta da almeno 10 anni.    Da qui la necessità di chiedere una deroga. "Ci muoveremo non soltanto creando delle postazioni fisse nei quartieri per chiunque voglia andare a mettere la firma ma anche raccogliendo consensi dalla petizione online", prosegue l'avvocato De Luca. "Dopo, provvederemo ad interessare le istituzioni competenti affinché, tramite anche quelli che sono gli adempimenti burocratici previsti per il caso", sottolinea. 

Giuseppe Sanò, si legge nella petizione, "è una figura che si è distinta per l’alto impegno umano e politico nell'immaginario collettivo popolare, per via del suo amore ed impegno per Capo Peloro, ruolo raggiunto in anni di opposizione e sempre in prima linea, al fianco dei cittadini e soltanto nell’ interesse della collettività. Grande combattente, uomo sensibile allasalvaguardia del mare e dell’ambiente".

Già online sono 500 le adesioni raggiunte. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scomparsa di Giuseppe Sanò, una petizione per intitolare la via Fortino a Capitan Peloro

MessinaToday è in caricamento