Open weekend vaccini, per l'ufficio Covid è un successo

Si chiude oggi la seconda fase della campagna di somministrazione dosi per l'aumento delle dosi Astrazeneca e Pfizer

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Nel giorno della liberazione si conferma un successo l’iniziativa Open Weekend del governatore Nello Musumeci di aprire hub e presidi ospedalieri siciliani e accogliere chi vuole essere vaccinato con le tre tipologie al momento disponibili anche senza prenotazione, rientrando naturalmente nelle età previste. Alla Fiera di Messina stamane si sono registrati importanti numeri che dimostrano da un lato l’enorme voglia della cittadinanza di aderire alla campagna vaccinale per superare presto l’emergenza pandemica, dall’altro il facile e veloce superamento di piccole anomalie e problemi in sede di prenotazione, sul portale gestito a livello nazionale.

Open weekend, chi può vaccinarsi

Il commissario ad acta per l’emergenza covid di Messina Alberto Firenze ha delegato alla Protezione civile l’organizzazione dell’esterno dell’Hub, per evitare eventuali assembramenti: in tal senso si ricorda all’utenza di rispettare le indicazioni fornite dal personale incaricato e le norme di distanziamento sociale così da escludere il rischio di contagio. Il rispetto delle regole tra l’altro è responsabilità personale: si comprende bene la voglia di essere vaccinati il prima possibile ma senza prenotazione non è possibile prevedere con esattezza quante persone si presenteranno e in quali fasce orarie. Inoltre questa utenza non prenotata si aggiunge alle persone già programmate per la giornata, cui ovviamente vengono assicurate in ogni caso le somministrazioni del vaccino o le eventuali seconde dosi. I numeri della giornata di ieri: in totale 978 (AstraZeneca: 70; Pfizer: 743; Moderna: 165).
 

Torna su
MessinaToday è in caricamento