Cronaca

Riqualificazione degli impianti di illuminazione, transito vietato nello svincolo di San Filippo

Martedì 21, mercoledì 22 e giovedì 23, dalle ore 9 alle 18.30, sarà vietato il transito veicolare nella bretella di collegamento tra la via A. Celi (ex S.S. 114) e lo svincolo autostradale

Nel corso del tavolo tecnico del Comitato Operativo di Viabilità tenutosi lo scorso lunedì 13 in Prefettura sono stati concordati i provvedimenti viabili da adottare al fine di consentire al Dipartimento Servizi Tecnici —Servizio di Politiche Energetiche l’esecuzione dei lavori di riqualificazione degli impianti di illuminazione pubblica mediante relamping, con cambio delle plafoniere e sostituzione dei cavi, nelle bretelle di collegamento tra lo svincolo autostradale San Filippo e la via A. Celi (ex S.S. 114), esclusivamente per la parte di competenza comunale, ed al Servizio Manutenzione Strade di effettuare interventi di riqualificazione della pavimentazione stradale.

Pertanto martedì 21, mercoledì 22 e giovedì 23, dalle ore 9 alle 18.30, sarà vietato il transito veicolare nella bretella di collegamento tra la via A. Celi (ex S.S. 114) e lo svincolo autostradale San Filippo, in direzione di marcia mare-monte, in ingresso verso l’autostrada, provvedendo a collocare idonee barriere e segnaletica stradale in corrispondenza della intersezione con via A. Celi (ex S.S. 114), nello spartitraffico centrale all’intersezione semaforica con via Miran Hrovatin (strada a valle dell’impianto di distribuzione carburanti “Eni”) e nella rampa di uscita dall’area di parcheggio cosiddetta “gialla” di pertinenza dello stadio “F. Scoglio”; istituita la direzione obbligatoria diritto in entrambe le direzioni di marcia di via A. Celi, all’intersezione con la bretella di collegamento allo svincolo autostradale “S. Filippo”, con collocazione di segnaletica stradale di preavviso di chiusura dello svincolo autostradale, in entrambi i sensi di marcia di via A. Celi; sarà interdetto al transito veicolare anche il tratto di collegamento a valle dell’area di parcheggio “rossa” di pertinenza dello stadio “F. Scoglio”, tra le bretelle (direzione monte-mare e direzione mare-monte) dello svincolo San Filippo, al fine di obbligare i veicoli che percorrono la bretella. in direzione di marcia monte-mare, a proseguire verso la via A. Celi e non consentire l’inversione per l’immissione nella bretella in direzione di marcia mare-monte; sarà infine istituita la direzione obbligatoria a destra per i veicoli provenienti da via Miran Hrovatin, all’intersezione con la bretella di collegamento allo svincolo, con collocazione di segnaletica di preavviso di direzione obbligatoria a destra in corrispondenza dell’intersezione della strada comunale S. Lucia/via Miran Hrovatin, al fine di preavvisare l’utenza dell’impossibilità di accedere allo svincolo autostradale “S. Filippo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione degli impianti di illuminazione, transito vietato nello svincolo di San Filippo

MessinaToday è in caricamento