Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Open day in una scuola Media con sorpresa, spuntano video porno in diretta on line: scatta la denuncia

Venerdì scorso la presentazione dell'offerta formativa si è aperta con esplicite immagini vietate ai minori. Collegamento interrotto dopo pochi secondi. I dirigenti si sono rivolti alla polizia postale

Pochi istanti di visione e i video porno sono stati immediatamente interrotti. Ma resta il danno di immagine arrecato a una scuola Media del Centro città, vittima della vicenda, che durante l'Open Day di venerdì scorso, rigorosamente online, per le misure anticovid anziché la presentazione a genitori e futuri alunni del piano formativo ha visto immagini vietate ai minori. Tutto bloccato dopo pochi secondi e programma rinviato tra l'imbarazzo generale. La scuola ha denunciato quanto avvenuto alla polizia postale che è sulla tracce degli autori. Prese tutte le contromisure del caso al nuovo Open day che si è poi tenuto martedì scorso.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open day in una scuola Media con sorpresa, spuntano video porno in diretta on line: scatta la denuncia

MessinaToday è in caricamento