rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Lipari

A Lipari si torna a scuola, per Vulcano nuova ordinanza per le emissioni di gas ma si va verso la normalità

L'annuncio del sindaco Marco Giorgianni. "Attendiamo la relazione degli esperti per studiare nuove regole ma i dati sulle emissioni sono confortanti"

Riparte regolarmente la scuola alle isole Eolie, non ci sarà nessuna proroga.

Lo assicura il sindaco di Lipari Marco Giorgianni che nei giorni scorsi aveva sospeso l’attività in presenza. Una delle poche che non è stata né ritirata né appellata per l’incertezza dei dati sull’emergenza Covid in un comune per il quale l’Asp aveva già chiesto la zona arancione.

Le limitazioni non erano mirate alla scuola ma riguardavano anche i centri anziani, i parchi giochi e una serie di altre attività.

“Indipendentemente dalle preoccupazioni, che continuano ad esserci (circa 200 le persone positive al Covid) – ha detto il sindaco – non è possibile reiterare l’ordinanza perché nel frattempo la Regione ha emanato esiste una circolare che non consente ai sindaci di fare ordinanze di chiusura se il comune non è in zona rossa”.

Intanto scade anche l'ordinanza per Vulcano - dopo l'evoluzione dei fenomeni che stanno interessando l’isola - prorogata ancora qualche giorno in attesa di una nuova ordinanza che conduca alla normalità.

"Non siamo in una condizione di normalità ma i dati non hanno superato negli ultimi 15 giorni l'indice di pericolosità - spiega il sindaco -  Farò dunque una nuova ordinanza, non precauzionale come quella emanata nei periodi precedenti ma per stabilire procedure e le norme di tutela e attenzione che si devono avere. Per fare questo ho bisogno ancora di qualche giorno, perchè entro il 31 gennaio gli esperti che hanno lavorato in questi mesi - Asp, Arpa e Ispra - dovranno consegnare un documento per me indispensabile per approntare le nuove misure. Nel frattempo, la Protezione civile ha dato disponibilità ad un incontro con la cittadinanza per spiegare i termini della loro ordinanza, nel frattempo sono state stanziati due milioni per fronteggiare le relative attività".

Il sindaco ha detto di essere vicino a tutti coloro, in particolare le aziende, che per le limitazioni hanno subito danni e dato disponibilità ad un incontro con la cittadinanza e il nuovo comitato che si è costituito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lipari si torna a scuola, per Vulcano nuova ordinanza per le emissioni di gas ma si va verso la normalità

MessinaToday è in caricamento