Economia

Accattaccà, una piattaforma per salvare il commercio in crisi

A breve online il sito con gli “Accatta buoni” per le varie categorie commerciali. Iniziativa che nasce per valorizzare le risorse del territorio

Da una proposta del Movimento Cambiamo Messina dal Basso, accolta dalla Pro Loco Messenion- Messina Centro, nasce Accattaccà  una piattaforma web dedicata al commercio siciliano e messinese in un momento in cui  l’emergenza ha dato un duro colpo alle economie locali.

Il sito a breve online intende  incentivare l’acquisto di prodotti del territorio, rafforzandone l’economia e valorizzando le risorse locali. Si tratta di uno strumento di intervento solidale, diretto ed immediato, che ha lo scopo di fare incontrare in rete le esigenze di esercenti e consumatori. I primi in cerca di liquidità per poter consentire alle proprie attività di ripartire, i secondi salla ricerca di buone offerte per acquistare tutti quegli articoli che più amano, nei negozi della loro città.

Sul portale spazio alle varie categorie merceologiche ognuna con voucher di acquisto solidali: gli “Accatta buoni”, a cui verrà applicata una particolare scontistica. Sarà facile e veloce comprare le colazioni del bar dove andavi ogni mattina, o i capi d’abbigliamento preferiti nel tuo negozio di fiducia, la pizza del sabato sera, o i servizi del tuo parrucchiere. Li acquisti oggi per spenderli alla fine dell’emergenza, quando le attività avranno riaperto i battenti.Con vantaggi per tutti: il risparmio per i consumatori che acquistano a prezzi inferiori al normale e un’iniezione di liquidità per gli imprenditori locali bloccati dalla crisi. Acquistare su Accattaccà è inoltre un gesto dall’alto valore sociale, in quanto contribuisce a sostenere le nostre aziende e la nostra economia.

Accattaccà ha  un'’immagine energica e accattivante  e la scelta del nome prende spunto dalla lingua siciliana e sottolinea l’attaccamento alle radici, ma al tempo stesso invita a fare i propri acquisti nel proprio territorio. In linea con il sicilian style il logo, che raffigura la ruota dei nostri carretti siciliani, simbolo di movimento e ripartenza, all’interno della quale viene posizionato il classico “pin” utilizzato come puntatore nelle mappe. L’iniziativa gode del supporto di Confesercenti Messina, Confartigianato Imprese Messina e Confcommercio Messina.  Il sito web è realizzato grazie alla collaborazione di: Subversiva ADV- Comunicazione e digital design e Ieeng Solution s.r.l.- Sviluppo software web e app.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accattaccà, una piattaforma per salvare il commercio in crisi

MessinaToday è in caricamento