Cisl: ratificate le dimissioni di Genovese, in standby la nomina del nuovo segretario

Il saluto del sindacalista dopo vent'anni: "Ottenuta credibilità e riconoscibilità, serietà e coerenza". Il Consiglio generale tornerà a riunirsi per la nomina del sostituto

Tonino Genovese lascia ufficialmente la Cisl.

Questa mattina il consiglio generale ha ratificato le dimissioni che il segretario aveva annunciato già alcune settimane fa. Al Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, Genovese ha concluso la sua carriera nel sindacato alla presenza del segretario generale della Cisl Sicilia, Sebastiano Cappuccio.

Genovese nel corso del suo ultimo intervento ha ricordato come la Cisl abbia conquistato, negli anni, "credibilità e riconoscibilità, serietà e coerenza, proposta e non solo sterile e lamentosa protesta".

Si dovrà invece ancora attendere per conoscere chi verrà chiamato a sostituirlo. Il Consiglio ha infatti deciso di rinviare ai prossimi giorni la procedura di elezione della nuova segreteria confederale. 

I nomi che circolano sono quelli dell’ex segretario della Filca, la federazione degli edili, Santino Barbera, di Nino Alibrandi, di Sabrina Barresi della Fai, e di Stefano Trimboli della Femca. In caso di mancata elezione della nuova segreteria possibile la nomina di un reggente fino al nuovo congresso, previsto nel 2021. Molto passerà anche dalle decisioni su Messina che intenderà assumere la Cisl regionale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scompare all'uscita di scuola, ore di ansia per un 13enne

  • Ritrovato dopo sei ore il 13enne scomparso

  • Incidente stradale davanti al tribunale, avvocato travolto sulle strisce pedonali

  • Arsenale della 'ndrangheta nei fondali, maxi ritrovamento dei carabinieri subacquei di Messina

  • Operazione Nebrodi, così l'elenco di tutti gli arrestati e delle ditte sequestrate

  • L'ospedale Papardo assume medici, ecco le figure ricercate

Torna su
MessinaToday è in caricamento