rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Politica

Risanamento, Centrodestra annuncia “operazione verità sull’iter che ha condotto alla legge Carfagna”

Croce e Siracusano accendono i riflettori sulle baracche, terreno di gioco sinora di Cateno De Luca che ci ha anche costruito su una lista per il consiglio comunale

Un incontro pubblico sul risanamento e sulla cancellazione della baraccopoli di Messina. Il centrodestra apre il “fronte” sul terreno caldo e tanto caro a Cateno De Luca. Lo fa con Maurizio Croce e Matilde Siracusano, la deputata di Forza Italia che ha lavorato tanto per trovare le sponde romane utili alla legge speciale.

L’appuntamento è per domenica mattina, alle 10, nel foyer del Palacultura. “Stiamo illustrando i programmi, abbiamo presentato la squadra di governo, incontriamo quotidianamente cittadini e associazioni per raccogliere consigli, idee e suggestioni. Ma vogliamo anche raccontare - noi rappresentanti politici che appoggiamo convintamente questo progetto - ciò che abbiamo fatto in questi anni per la città di Messina”, ha sottolineato la Siracusano.

“Sarà un’operazione verità sull’iter parlamentare che ha condotto alla legge Carfagna – annuncia - norma che ha stanziato 100 milioni di euro per la riqualificazione della nostra città e conferito poteri speciali al commissario; provvedimento nato grazie all’impulso di Forza Italia e alla pdl che su mia iniziativa stava marciando alla Camera dei deputati. Stiamo lavorando per progettare il futuro di Messina, partendo anche da ciò che di buono è stato raggiunto in questi anni. È tempo di costruire”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risanamento, Centrodestra annuncia “operazione verità sull’iter che ha condotto alla legge Carfagna”

MessinaToday è in caricamento