rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Politica Lipari

Elezioni alle Eolie, la sfida a quattro tra porti e sanità mentre a Malfa Rametta viaggia per la riconferma

Tra i candidati è Gullo il più anziano, già sindaco a Salina e Leni e che ora tenta la scalata a Lipari per la seconda volta. La più giovane è Annarita Gugliotta che scende in campo con una lista civica e nel caso di elezione sarebbe la prima donna sindaco

Anche i comuni delle Eolie vanno al voto il prossimo 12 giugno. Quattro gli aspiranti alla poltrona di sindaco del comune di Lipari, che comprende anche le “sorelle” Vulcano, Stromboli, Panarea, Alicudi e Filicudi. Si tratta dell’imprenditore alberghiero Emanuele Carnevale (il padre è stato sindaco a Lipari), Annarita Gugliotta, Riccardo Gullo e Gaetano Orto (in rigoroso ordine alfabetico).

Si candidano a prendere il posto di Marco Giorgianni, che lascia dopo 10 anni di mandato impegnativo per la mole di problematiche che da sempre investe le isole e che hanno a che vedere con la loro insularità e le emergenze vulcaniche. Tante le questioni aperte che hanno infiammato anche questa campagna elettorale: dalla sanità ai porti, che sono gli argomenti principali insieme alla tassa di sbarco per il quale viene chiesto dai più una equa ripartizione tra le isole dei fondi e un utilizzo specifico da indirizzare ai servizi turistici e all’accoglienza.

A Santa Marina Salina la sfida è a due: il sindaco uscente Domenico Arabia se la dovrà vedere con Santino Ofria. Mentre a Malfa scende in campo da sola per la riconferma Clara Rametta, proprietaria del lussuoso Hotel Signum, che è riuscita a mettere d’accordo diverse anime poltiiche del Comune in un’unica lista.

A 72 anni ha ancora grinta ed energia da vendere e sembra che la comunità non metterà in pericolo il quorum in quanto in questi anni ha lavorato bene. Tanti i progetti in cantiere anche per Malfa che si intrecciano con quelli delle altre isole, pronti a beneficiare del fondi del Pnrr per la transizione ecologica.

Tra i candidati è Gullo il più anziano, già sindaco a Salina e Leni e che ora tenta la scalata a Lipari per la seconda volta. La più giovane è Annarita Gugliotta, già consigliere comunale d’opposizione per dieci anni con vento eoliano, che scende in campo con una lista civica e nel caso di elezione sarebbe la prima donna sindaco del comune di Lipari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni alle Eolie, la sfida a quattro tra porti e sanità mentre a Malfa Rametta viaggia per la riconferma

MessinaToday è in caricamento