rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica Pettineo

Musumeci in visita a Pettineo e Motta d'Affermo: "Priorità alle aree interne"

Il presidente ha ricordato gli interventi del governo regionale per  le aree del territorio comunale interessate da movimenti franosi. "Ci sono da parte 150 milioni di euro per procedere alla valorizzazione dei Comuni interni con una serie di interventi che vanno dalle politiche sociali a quelle culturali"

Visita ufficiale del presidente della Regione Nello Musumeci a Pettineo e Motta d'Affermo, nel Messinese. Nel primo dei due centri tirrenici il governatore è stato accolto dal sindaco Domenico Ruffino e dal presidente del Consiglio comunale Gianfranco Gentile. Musumeci ha ricordato gli interventi del governo regionale per Zona Croce e piazza Argentina, le aree del territorio comunale interessate da movimenti franosi per le quali la Struttura commissariale contro il dissesto idrogeologico ha aggiudicato la progettazione esecutiva per i lavori di consolidamento. In paese, inoltre, dopo decenni sono state rinnovate e riqualificate due palazzine dell'Iacp, grazie al finanziamento del dipartimento regionale delle Infrastrutture.

«La Regione - ha detto il governatore - ha messo da parte 150 milioni di euro per procedere alla valorizzazione dei Comuni interni con una serie di interventi che vanno dalle politiche sociali a quelle culturali, dalle infrastrutture alla riqualificazione dei centri storici. Ripopolare le culle e non solo gli ospizi, come purtroppo avviene da troppi anni, credo sia un obiettivo che tutti abbiamo il dovere di raggiungere perché la continuità serve a preservare gli interessi legittimi di una comunità e a fare tornare la speranza nel futuro».

A seguire il governatore si è recato a Motta d'Affermo. Ad accoglierlo il primo cittadino Sebastiano Adamo e il presidente dell'assemblea civica Angela Marinaro. Il presidente della Regione ha ribadito l'impegno per le aree interne dell'Isola, a cominciare dalla viabilità provinciale. In questo comprensorio, la Regione ha finanziato con circa 2 milioni di euro la riqualificazione e la messa in sicurezza della Sp 173 tra Motta d'Affermo e Mistretta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musumeci in visita a Pettineo e Motta d'Affermo: "Priorità alle aree interne"

MessinaToday è in caricamento