Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica Duomo / Via Giuseppe Garibaldi

Cambio di passo, anche Sicilia Futura e Sorbello si tengono lontani

Il gruppo dell'ex deputato regionale e l'esponente del gruppo misto non usano parole dolci per rispondere all'appello del sindaco. Oggi la nomina del nuovo assessore Caminiti, poche novità dalla rimodulazione delle deleghe

Le spalle contrarie al volto del sindaco De Luca aumentano in Consiglio comunale. Alla richiesta del "cambio di passo", il sostegno al nuovo documento programmatico dell'amministrazione, anche Sicilia Futura e il consigliere del gruppo misto Salvatore Sorbello, non sono entusiasti di dire sì tout court al primo cittadino.

I consiglieri dell'ex deputato Beppe Picciolo dicono invece sì a un tavolo politico costruttivo ribadendo la contrarietà alla nascita dell'intergruppo e favorevoli al voto di astensione in vista di una modifica del regolamento del Consiglio. Critico anche Sorbello: "I punti da lei proposti, qualora giungeranno all'attenzione del Consiglio, saranno trattati come tutte le delibere finora proposte ed andranno scandagliate una per una e votate di volta in volta  secondo coscienza, in presenza e con il conforto dei pareri tecnici e di legittimità. Se il percorso  da Lei illustrato è astrattamente - prosegue Sorbello - ammissibile in linea generale da un lato, dall'altro già cozza con il profilo sostanziale perché non si può dire aprioristicamente di si, senza aver prima esaminato il contenuto di ciascuna delibera, e, mi permetta, è discutibile anche sotto il profilo organizzativo-programmatico, posto che alcune delibere meriterebbero di essere trattate con urgenza e nel più breve tempo possibile. Mi riferisco, ad esempio, al penultimo punto di delibera previsto per  dicembre del 2020, che riguarda il Piano Commerciale per l'individuazione di parcheggi isolati per aree mercati, questione che merita priorità assoluta a prescindere dalla regolarizzazione dei canoni pregressi di ogni singolo possessore di licenza, almeno che non ci sia una lucida folle volonta di affossare il settore perché problematico da gestire".

Al momento i consiglieri che si sono apertamente dichiarati per il "cambio di passo" del sindaco sono Serena Giannetto dei Cinquestelle e Libero Gioveni del Pd. 

Sempre oggi il sindaco ha nominato l’ingegnere Francesco Caminiti nuovo assessore con deleghe alla Pianificazione ed Efficientamento Risorse Idriche ed Energetiche; Pianificazione Infrastrutturale Ciclo Rifiuti; Realizzazione ed Efficientamento Reti e Sottoservizi; Gestione e Valorizzazione del Patrimonio Comunale; Informatizzazione e Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. Poche novità sulla rimodulazione delle deleghe. All'assessore Massimiliano Minutoli assegnato il Volontariato nel settore Animali, il Terzo settore resta ad Alessandra Calafiore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio di passo, anche Sicilia Futura e Sorbello si tengono lontani

MessinaToday è in caricamento