rotate-mobile
Martedì, 5 Marzo 2024
Sport

Serie C, il Potenza impone un amaro pareggio al Messina  

La squadra giallorossa si è fatta rimontare (1-1) in casa dopo essere passata in vantaggio grazie al gol di Fofana e in superiorità numerica

Pareggio (1-1) che ha lasciato l’amaro in bocca al Messina, che pregustava, nel secondo tempo, la vittoria contro il Potenza nella 14^ giornata del campionato di serie C (girone C). Inizio di partita propositivo dei giallorossi, che provano a rendersi pericolosi con Grillo, Balde e Fofana. Al 15′ Balde va vicino al vantaggio, mancando il bersaglio da favorevole posizione. Vento e pioggia complicano le giocate al “Franco Scoglio”. Ospiti minacciosi al 36’, quando Caturano scaglia un insidioso tiro, respinto senza fronzoli da Lewandowski. Tre minuti dopo, termina, invece, sul fondo il colpo di testa di Volpe sugli sviluppi di un corner. Messina meritamente in vantaggio prima dell’intervallo: su calcio d’angolo Fofana insacca la sfera nell’area piccola.

In avvio di ripresa, tenta vanamente Laaribi. Dall’altra parte, Fazzi conclude alto su perfetto assist di Grillo. Comincia, così, la consueta girandola delle sostituzioni. Tra queste, vi è quella di Rillo, che viene espulso, poco dopo il suo ingresso in campo, per un fallo da ultimo uomo sul lanciato Iannone, steso al limite al termine di una ficcante ripartenza. L’inerzia della sfida sembra dalla parte dei peloritani, ma al 29’ Del Sole è bravo nel liberarsi di un difensore per poi realizzare con un diagonale. Gli orogogliosi assalti finali dei padroni di casa non sortiscono l’effetto sperato ed anzi, in pieno recupero, Lewandowski in uscita evita la beffa. 

Messina-Potenza 1-1
Marcatori: 42′ Fofana; 29′ st Del Sole.
Messina: Lewandowski, Filì, Trasciani, Angileri, Fiorani, Mallamo (16′ st Marino), Fofana, Fazzi, Grillo (34′ st Curiale), Balde (41′ st Zuppel), Catania (16′ st Iannone). A disp.: Daga, Berto, Konate, Ferrini, Versienti, Napoletano. All. Gaetano Auteri.
Potenza: Gasparini, Gyamfi, Matino, Emmausso (9′ st Del Sole), Caturano (33′ st Del Pinto), Di Grazia (22′ st Rillo), Armini (22′ st Belloni), Laaribi, Steffè, Girasole, Volpe (33′ st Celesia). A disp.: Alastra, Ricciardi, Polito, Logoluso, Verrengia, Talia, Schimmenti. All. Giuseppe Raffaele.
Arbitro: Diop di Treviglio (Barcherini di Terni e Decorato di Cosenza).
Note: espulsi al 23′ st Rillo e al 40′ st Volpe dalla panchina. Ammoniti: Steffè, Filì, Mallamo, Laaribi, Di Grazia, Matino, Fazzi (M). Recupero: 1' e 5'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, il Potenza impone un amaro pareggio al Messina  

MessinaToday è in caricamento