rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Calcio

Eccellenza, Città di Taormina proiettato ai prossimi impegni dopo il pari contro il Carlentini

Il direttore generale Giovanni Cardullo ed il mister Eugenio Lu Vito fanno il punto sul momento della compagine jonica

Il direttore generale del Città di Taormina Giovanni Cardullo ed il mister Eugenio Lu Vito hanno fatto il punto sul momento della compagine jonica dopo il pareggio casalingo per 1-1 contro il Carlentini.  

"Abbiamo trascorso due settimane travagliate, ma speravamo di portare a casa un risultato diverso, anche se con una formazione rimaneggiata e contro un avversario di tutto rispetto - commenta Cardullo –. La squadra è stata rinforzato con Abate e Fragapane, due elementi di assoluto valore. Auguro il meglio ad Ancione e Patanè, avranno maggiori fortune dove sono andati a giocare. Ora ci aspettano tre settimane impegnative, affronteremo avversarie importanti e alla fine capiremo dove ci possiamo posizionare in questo campionato di Eccellenza". Sulla stessa lunghezza d’onda le parole di Lu Vito: “Abbiamo incontrato un buonissima Carlentini, tosto, quadrato e con elementi di valore. Mi ha impressionato tanto e non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi. Il Città di Taormina ha creato tanto, ma anche gestito male alcune situazioni. Però va bene così, ci prendiamo questo pari e guardiamo al futuro senza pensare che saremo in campo ogni tre giorni, perché giocare a calcio è la cosa più bella che c’è".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Città di Taormina proiettato ai prossimi impegni dopo il pari contro il Carlentini

MessinaToday è in caricamento