Lunedì, 22 Luglio 2024
Calcio

Eccellenza, Jonica sprecona e la Leonzio ringrazia

La squadra santateresina, priva di diversi giocatori, è stata sconfitta in casa per 2-0, sprecando diverse occasioni

La doppietta dello scatenato Carbonaro ha permesso alla Leonzio di violare il campo della rimaneggiata Jonica, che si è arresa per 2-0. Inizio favorevole ai santateresini, subito pericolosi con il diagonale di De Leon, deviato in angolo dal portiere. Pochi minuti dopo, staffilata da lontano di Dragan con il pallone che sfiora l’incrocio. De Clò, De Leon e D’Onofrio provano a ripetizione, ma senza la necessaria precisione. Al 31’, nel momento migliore dei locali, i bianconeri passano in vantaggio grazie al gol di Carbonaro, che, scattato sul filo del fuorigioco, calibra un magistrale pallonetto.

Ad inizio ripresa, espulso Savoca e Jonica, quindi, in inferiorità numerica. Gli ospiti provano ad approfittarne con un tiro a giro di D’Emanuele, intercettato da Pontet. Dopo un’opportunità non concretizzata da Dragan, Carbonaro raddoppia, finalizzando una ripartenza. Nel finale, il neo entrato Maccarrone fallisce da favorevole posizione la rete che avrebbe almeno dimezzato le distanze.  

Jonica-Leonzio 0-2
Marcatori: 31’ e 35’ st Carbonaro.
Jonica: Pontet, Santoro (40’ st Maccarrone), De Clò (36’ st Trovato), Tabares (12’ st Zirignon), Savoca, Perez, De Leon, De Jesus, D’Onofrio (12’ st Travaglio), Valente (36’ st Branca), Dragan. All. Ferraro.
Leonzio: Serafino, Spampinato, Urso, Lorefice, Samba, Palacio, Carbonaro (45’ st Aiello), Quarto (12’ st Lanza), Sangiorgio, D’Emanuele (37’ st Kabangu), Frittitta (23’ st Faraone). All. Serafino.
Arbitro: Arcoleo di Palermo.
Note: sono stati espulsi Savoca e Kabangu.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Jonica sprecona e la Leonzio ringrazia
MessinaToday è in caricamento