rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Calcio

Promozione, il Gescal si arrende alla capolista Fc Belpasso 

La squadra allenata da Fabrizio Giordano non è riuscito a sovvertire i pronostici contro gli etnei, che si sono imposti per 3-1 

Il Gescal non è riuscito a sovvertire i pronostici contro la capolista, che si è imposta per 3-1 sul sintetico de “L’Ambiente stadium”, al termine, comunque, di una partita abbastanza combattuta. Ospiti in vantaggio all’11’, quando Sottile insacca la sfera sulla respinta del portiere. Pochi minuti dopo, Bonaccorsi prima sfiora lo spettacolare raddoppio di tacco al volo, poi firma il 2-0 su rigore, fischiato dall’arbitro per il fallo in area commesso da Saraniti sullo stesso attaccante etneo.

I padroni di casa allenati da Fabrizio Giordano dimezzano, però, subito le distanze con l'esperto Cardia, sempre dal dischetto (Racca atterra Daniele Giordano), riaccendendo, così, la sfida. L'Fc Belpasso resta pure in dieci al 33’ per l’espulsione rimediata da Tirri, reo di aver protestato troppo con il direttore di gara. Nel secondo tempo, gli attacchi portati dai biancoverdi non sortiscono l’effetto sperato ed anzi, poco dopo la mezzora, il 3-1 dello scatenato Bonaccorsi, servito alla perfezione da Sottile, fa calare in anticipo i titoli di coda sul match.  

Gescal-Belpasso 1-3
Marcatori: 11’ Sottile; 20’ (rig.) e 31’ st Bonaccorsi; 26’ Cardia (rig.).
Gescal: Maisano, Farina (31’ st Di Stefano), D. Giordano, Lembo (15’ Cannistrà), Saraniti, Angrisani, Keita, Cardia (38’ st Lamberti), Nizzari, Briganti (33’ st La Paglia), Spanò (21’ st Scarantino). All. F. Giordano.
Belpasso: Colonna, Milizia (37’ Grasso), Benfatto, Ricceri, Racca, Mascali, Strano, Tirri, Bonaccorsi, Sottile (40’ st Rapisarda), La Spina (15’ st Rottella). All. Stella.
Arbitro: Mugno di Siracusa.
Note: espulso al 33’ Tirri.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, il Gescal si arrende alla capolista Fc Belpasso 

MessinaToday è in caricamento