rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Calcio

Pro Mende corsara sul sintetico del “L’ambiente Stadium” 

La squadra giallorossa ha battuto in trasferta il Gescal per 4-2, “monetizzando” un ottimo secondo tempo. Locali in nove per due espulsioni 

Pro Mende corsara a “L’Ambiente Stadium”, dove ha battuto per 4-2 il Gescal, “monetizzando” un ottimo secondo tempo. Dopo un avvio abbastanza equilibrato e combattuto, gli ospiti passano in vantaggio al 38’ grazie al gol di Longo. Immediata ed efficace la reazione dei padroni di casa, che prima pareggiano su rigore di Cardia (fallo in area di un difensore commesso ai danni dell’esperto Arigò) e poi operano il sorpasso: Briganti insacca la sfera in spaccata su assist di Arigò. 

Nella ripresa, i giallorossi pigiano il piede sull’acceleratore. All’11’ il neo entrato Corso ristabilisce la parità con un perfetto tiro si sinistro, su passaggio di Bartuccio. Quattro minuti dopo, Arena ribalta la situazione, realizzando con un destro dalla distanza. I biancoverdi restano in nove uomini per le espulsioni di Briganti e Angrisani e devono inevitabilmente arrendersi quando, nel finale, Rasà cala il poker.  

Gescal-Pro Mende 2-4 
Marcatori: 38’ Longo; 41’ Cardia (rig.); 44’ Briganti; 11’ st Corso; 15’ st Arena; 45’ st Rasà. 
Gescal: Frisone, D. Giordano, Di Stefano, Lembo, Angrisani, Tiano, Scarantino (31’ Scimone), Ratti, Arigò (39’ st La Paglia), Cardia, Briganti. All. F. Giordano. 
Pro Mende: La Rosa, Giunta (15’ st Rotella), Di Stefano, Milanese, Micalizzi, Biondo, Bartuccio, Lanza (35’ st Genovese), Pagano (1’ st Rasà), Arena, Longo (5’ st Corso). All. Cataldi. 
Arbitro: Longo di Catania. 
Note: sono stati espulsi Briganti e Angrisani. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro Mende corsara sul sintetico del “L’ambiente Stadium” 

MessinaToday è in caricamento