rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Calcio

Promozione, Messana battuta in casa dal Città di Calatabiano

La squadra allenata da Gabriele Patti si è arresa per 2-1 a “L’Ambiente Stadium” dopo essere passata in vantaggio con il gol di Ballarò

La Messana ha perso l’imbattibilità nel match contro il Città di Calatabiano, che si è imposto in rimonta per 2-1 sul sintetico de “L’Ambiente stadium”. Dopo quattro vittorie di fila, la squadra allenata da Gabriele Patti cerca in avvio di fare la partita, ma gli ospiti appaiono ben messi in campo e per nulla remissivi. Poche le emozioni fino al 40’, quando i padroni di casa sbloccano il punteggio grazie al colpo di testa di Ballarò sulla punizione calciata da Calcagno. Trascorrono appena 3’ e Napoli pareggia su una palla non trattenuta dal portiere.

I locali provano a riportarsi avanti ad inizio ripresa, ma al 22’ restano in dieci a causa dell’espulsione rimediata da Bonasera per somma di ammonizioni. Il Città di Calatabiano ne approfitta subito per ribaltare la situazione. Mavica raccoglie un suggerimento aereo di Dama e realizza con un pallonetto. Sulle ali dell’entusiasmo, La Spada va vicino al tris, che gli viene negato dal palo, mentre gli ultimi orgogliosi assalti dei peloritani non sortiscono l’effetto sperato.  

Messana-Città di Calatabiano 1-2
Marcatori: 40’ Ballarò; 43’ Napoli; 29’ st Mavica.
Messana: Lima, Vancheri (35’ st Schepis), Romeo, Munafò (25’ st Amante), Cordima, Bonasera, Ballarò, Calcagno, Buda (15’ st La Rocca), D'Amico (25’ st Manganaro), Gennaro (14’ st Cafarella). All. Patti.
Città di Calatabiano: Palermo, Veca, Minacapelli, Napoli (42’ st Maccarrone), Strano, Calì, Russo, Mavica (35’ st La Spada), Borzì, Scalisi (29’ st Di Bella), Dama. All. Benedetto.
Arbitro: Zummo di Palermo (Coletta e Campisi di Catania)
Note: espulso al 22’ st Bonasera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, Messana battuta in casa dal Città di Calatabiano

MessinaToday è in caricamento