rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Calcio

Serie C, il Messina chiude il mercato con cinque arrivi e senza l'attaccante

I giallorossi hanno ingaggiato: il portiere Leonardo Caruso, i difensori Daniele Trasciani e Vincenzo Camilleri ed i centrocampisti Nicola Dipinto e Giuseppe Statella

Il Messina è stato iperattivo nell’ultimo giorno del mercato, ma non è arrivato il giocatore probabilmente più atteso. Dopo aver ingaggiato Peppe Rizzo, Riccardo Burgio e Antony Angileri, che hanno già esordito domenica scorsa contro il Picerno, il club del presidente Pietro Sciotto ha piazzato altri cinque colpi, in particolare nel reparto arretrato, che con 41 reti al passivo è il peggiore del torneo.

Sono stati tesserati, così, il portiere Leonardo Caruso (classe 1999), tra i grandi protagonisti della promozione in Serie C dell’anno scorso, il 21enne centrale Daniele Trasciani, proveniente in prestito dal Teramo ed ex capitano della Primavera della Roma, e l’esperto Vincenzo Camilleri, classe 1992, cresciuto nelle giovanili di Reggina e Juventus con oltre 200 “gettoni” tra i professionisti. Due i volti nuovi per il centrocampo dei biancoscudati. Si tratta di Nicola Dipinto (classe 2002), prelevato dalla Fidelis Andria e del 33enne Giuseppe Statella, che potrà essere impiegato anche da esterno offensivo; per lui numerosi campionati, tra le altre squadre, con Cosenza, Ternana, Catanzaro e Vibonese.  La nota dolente è l’attacco, reparto che è rimasto lo stesso nonostante le richieste di mister Ezio Raciti. E’ sfumata, infatti, in extremis la pista Davis Curiale, passato dal Catanzaro alla Vibonese. In uscita, si attende l’ufficialità della partenza del difensore Bozo Mikulic.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, il Messina chiude il mercato con cinque arrivi e senza l'attaccante

MessinaToday è in caricamento