Calcio

Serie C: vigilia di playout per il Messina, di scena ad Agropoli

Sabato l’andata contro la Gelbison. In 180’ si deciderà il destino dei giallorossi, che vogliono assolutamente conquistare la salvezza in serie C.

Parola al campo. Dopo due settimane vissute in modo “frizzante”, è in programma sabato pomeriggio ad Agropoli l’andata del playout Messina-Gelbison. In 180’ si deciderà il destino dei giallorossi, che vogliono assolutamente conquistare la salvezza in serie C. Ha presentato l'importante partita mister Ezio Raciti: “Non credo che questa gara sarà decisiva. Dobbiamo affrontare i primi 90 minuti cercando un risultato positivo. Sarebbe dannoso gestirla, dobbiamo cercare di ottenere il massimo possibile. Un playout sfugge dal contesto del campionato. Loro hanno cambiato allenatore e modulo e, quindi, la sfida di febbraio non fa molto testo. Ci dobbiamo portare dietro dagli ultimi mesi la consapevolezza della nostra identità e forza. Il resto si azzera”.

Sicuri assenti saranno Mallamo, Versienti e lo squalificato Celesia, mentre hanno recuperato Ragusa ed Helder Baldè. “L’aspetto emotivo-nervoso è predominante in questo tipo di incontri – ha concluso Raciti -. Approccio e determinazione saranno fondamentali, per cui chi ha più esperienza, anche in altre categorie, soffrirà meno la tensione”. Oltre 650 tifosi pelloritani che assisteranno al match del “Guariglia”, che prenderà il via allo ore 15.00; il ritorno è fissato il 13 maggio allo stadio “Franco Scoglio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C: vigilia di playout per il Messina, di scena ad Agropoli
MessinaToday è in caricamento