rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Calcio

Serie C, il Messina riparte dalla fiducia in Ezio Capuano

La squadra ha iniziato gli allenamenti in vista della delicata sfida contro il Taranto, che rappresenta un altro crocevia stagionale

Il Messina è ripartito da Ezio Capuano. Smaltita un po' la delusione per la sconfitta casalinga contro la Fidelis Andria, la quarta di fila, si sono tenuti diversi confronti in società e la decisione presa dal presidente Pietro Sciotto è stata di proseguire con il tecnico campano.

La squadra ha iniziato, intanto, gli allenamenti in vista della delicata sfida contro il Taranto, che rappresenta un altro crocevia di una stagione, fin qui, in salita. Dovrebbe aumentare il numero di giocatori disponibili per la trasferta in Puglia. Carillo e Fofana hanno scontato, infatti, il turno di squalifica imposto dal giudice sportivo; si tratta di due pedine fondamentali nello scacchiere biancoscudato, per cui il loro rientro è prezioso per preparare con maggiore serenità il prossimo impegno. Difficile il recupero, invece, dell’esterno Gonçalves, alle prese con un problema al polpaccio, così come quello di Morelli, debilitato dal virus che ha colpito, in modo più tenue, pure Damian. In settimana, Sarzi Puttini si dovrebbe operare al menisco per tornare, prima posibile, in gruppo. Giovedì pomeriggio è prevista, allo stadio "Giovanni Celeste" un'amichevole con la Jonica (Eccellenza). 

Domenica i giallorossi si troveranno di fronte un avversario che vanta in casa un ruolino di invidiabile, con ben 18 punti conquistati, frutto di cinque vittorie e tre pareggi. Tra i protagonosti della matricola rossoblù, c'è Giuseppe Giovinco, fratello del più noto Sebastian e autore già di sei reti e cinque assist.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, il Messina riparte dalla fiducia in Ezio Capuano

MessinaToday è in caricamento