rotate-mobile
Calcio

"Brindisi" del Messina, doppietta di Zunno e gol di Ragusa in Puglia

La squadra giallorossa si è imposta per 3 a 1 sul campo del "fanalino di coda" del girone C del campionato di serie C

Messina corsaro a Brindisi, dove si è imposto per 3 a 1 nella 29^ giornata del campionato di serie C. Inizio propositivo dei giallorossi, ma la prima occasione capita ai pugliesi con l'insidioso tentativo di Opoola, intercettato in tuffo dall'attento Fumagalli. Risponde Emmausso, che, servito da Zunno, calcia a lato da favorevole posizione. Gara che stenta a decollare per via di qualche errore di troppo commesso in fase di impostazione su entrambi i fronti. Al 32’ altro spettacolare gol di Zunno, il quinto stagionale, che sblocca il punteggio con un perfetto tiro ad incrociare di destro.

Mister Giacomo Modica non opera cambi durante l'intervallo, evidentemente soddisfatto della prestazione fornita dai suoi giocatori. In contropiede, Ragusa raddoppia, finalizzando il perfetto assist di Emmausso. Dimezza, però, subito le distanze Opoola, che insacca la sfera di testa, anticipando l'incerta uscita alta di Fumagalli. La girata aerea di Gorezelewski termina poi di poco a lato, mettendo i brividi ai peloritani. La partita tende a innervosirsi in questa concitata fase, come confermano le continue interruzioni del gioco. Lo scatenato Zunno cala il tris al 29' (angolata conclusione in area), mettendo, così, un'ipoteca sul successo degli ospiti, che si concretizza al triplice fischio dell'arbitro.  

Brindisi-Messina 1-3
Marcatori: 32’ e 29' st Zunno; 6' st Ragusa; 10' st Opoola.   
Brindisi: Saio, Vona (28' st Falbo), Gorezelewski, Petrucci, Bellucci (21' st Monti) Valenti (40' st Galazzini), Guida, Merletti, Trotta (1’ st Vantaggiato), Opoola (40' st Pagliuca), Bagatti. A disp.: Vittorio, Auro, Fiorentino, Speranza, Labriola, Spingola, Zerbo. All. Ciro Danucci.
Messina: E. Fumagalli, Dumbravanu, Manetta, Frisenna, Emmausso (41' st Giunta), Zunno, Franco, Salvo (14' st Ortisi), Polito (14' st Lia), Rosafio (41' st Plescia), Ragusa (25' st Scafetta). A disp.: Piana, Zona, Luciani, Signorile, Cavallo,  J. Fumagalli, Civilleri. All. Giacomo Modica.  
Arbitro: Centi di Terni (Pressato di Latina e Franco di Padova).
Note: sono stati ammoniti: Petrucci, Polito, Dumbravanu, Opoola, Frisenna, Bagatti. Recupero: 2’ e 5'. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Brindisi" del Messina, doppietta di Zunno e gol di Ragusa in Puglia

MessinaToday è in caricamento