rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Calcio

Serie C, il Messina batte pure il Sorrento e continua la rincorsa ai playoff

Nel giorno di San Valentino, la squadra giallorossa si è imposta, allo stadio "Franco Scoglio", per 2 a 0 grazie ai gol di Plescia e Luciani

Il Messina ha battuto 2 a 0 il Sorrento nel turno infrasettimanale del campionato di serie C (girone C).  Allo stadio "Franco Scoglio", è arrivato il quinto successo nelle ultime sei uscite, prezioso nella rincorsa ad un posto nei playoff. Mister Giacomo Modica conferma l’undici iniziale del match vinto contro l’Avellino. Zunno subito pericoloso con una staffilata da lontano, di poco a lato. Al 27’ Emmausso scatta in profondità e tenta di scavalcare Del Sorbo, che, uscito fuori area, gli respinge la battuta, sul prosieguo dell’azione il colpo di testa in tuffo di Zunno termina ad un soffio dal palo. I campani provano a farsi vedere sui calci da fermo, ma la difesa di casa fa buona guardia. Emmausso gestisce male una ficcante ripartenza, mancando di precisione nel servizio a Plescia. Si va, così, all’intervallo con il punteggio "ad occhiali".  

Nessun cambio durante l'intervallo. In avvio di ripresa, Plescia va vicino alla rete, la sua girata ravvicinata viene "sporcata" da Blondett sul più bello. Ospiti che falliscono una ghiotta oopportunità con la conclusione fuori bersaglio di Scala da favorevole posizione. Al 10', vantaggio gialorosso firmato Plescia, che ritrova il gol, su magistrale assist dalla sinistra di Zunno, dopo una lunga astinenza; non segnava da ottobre. Immediata reazione del Sorrento, l'angolato tiro di Ravasio viene intercettato in tuffo da Fumagalli. Sul ribaltamento di fronte, bordata in diagonale di Emmausso sul fondo. Prova poi Zunno dalla distanza, il portiere risponde "presente". Gara spezzettata nel finale, i padroni di casa gestiscono la situazione e, in pieno recupero, il neo entrato Luciani raddoppia in contropiede. 

Messina-Sorrento 2-0
Marcatori: 10' st Plescia; 47' st Luciani.  
Messina: E. Fumagalli, Ortisi, Dumbravanu, Manetta, Lia (48' st Polito), Frisenna (20' st Scafetta), Franco, Zunno (48' st Cavallo), Emmausso, Ragusa (36' st Firenze), Plescia (36' st Luciani). A disp.: Piana, Di Bella, Zona, J. Fumagalli, Civilleri, Giunta, Signorile, Rosafio. All. Giacomo Modica.
Sorrento: Del Sorbo, Scala (22' st Kolaj, 33' st Capasso), Fusco, Blondett, Loreto (33' st Colombini), Cuccurullo (27' st Martignago), De Francesco, Messori (22' st La Monica), Vitiello, Ravasio, Badje. A disp.: Albertazzi, Bonavolontà, D’Aniello, Di Somma, Riccardi. All. Vincenzo Maiuri.
Arbitro: Gasperotti di Rovereto (Pasqualetti di Aprilia e Nechita di Lecco).
Note: sono stati ammoniti: Messori, Ragusa, Lia, Kolaj, Luciani. Recupero: 1’ e 6'. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, il Messina batte pure il Sorrento e continua la rincorsa ai playoff

MessinaToday è in caricamento