Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Armi e traffico di droga nello Stretto, blitz all'alba dei carabinieri: 19 arresti

Le misure cautelari nel reggino e nelle province di Messina, Milano, Roma e Terni. Sono accusati di associazione di tipo mafioso, finalizzata alla produzione e al traffico di stupefacenti, detenzione illegale di armi e tentato omicidio

Blitz stamani mattina, alle prime luci dell’alba, a Scilla, Sinopoli, Sant’Eufemia d’Aspromonte e nelle province di Messina, Milano, Roma e Terni, dei carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, a conclusione di indagini coordinate dalla Procura di Reggio Calabria – Direzione Distrettuale Antimafia.

VIDEO | Due anni di indagini per disarticolare la cosca, l'operazione Lampetra

Diciannove misure cautelari nell’ambito dell’operazione denominata “Lampetra”, emessa dal Tribunale – sezione Gip del capoluogo calabrese. Quindici persone in carcere e 4 ai domiciliari  ritenute responsabili – in particolare – di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata alla produzione e al traffico di stupefacenti, detenzione illegale di armi e tentato omicidio.

Tutti i nomi degli arrestati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi e traffico di droga nello Stretto, blitz all'alba dei carabinieri: 19 arresti

MessinaToday è in caricamento