Era stato espluso lo scorso anno, arrestato uno dei migranti sbarcati a Porto Empedocle

Il ventiseienne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato ristretto agli arresti domiciliari all’ex Caserma Gasparro, in attesa del rito direttissimo

Era stato esplulso lo scorso anno uno dei migranti sbarcato a Porto Empedocle. Nella tarda serata di ieri, a seguito di attività connesse all'arrivo di un gruppo di 68 migranti di nazionalità tunisina, provenienti da Porto Empedocle, personale della Squadra Mobile lo ha arrestato Youssef Ben One, 26 anni, per reingresso illegale nel territorio dello Stato.

Dagli accertamenti effettuati con il sistema Afis è emerso che al cittadino tunisino era stato notificato nel luglio 2019 un decreto di respingimento mediante accompagnamento alla frontiera, eseguito in data 18 luglio 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ventiseienne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato ristretto agli arresti domiciliari presso il C.A.S. sito all’interno dell’ex Caserma Gasparro, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte di Filippo Fontana, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento