Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Castanea / Colli Sanrizzo

Colli off-limits, anche i fedeli "schedati" per andare a messa a Dinnammare

I controlli delle forze dell'ordine in seguito all'ordinanza del Comune. Attimi di imbarazzo sulla Provinciale che conduce al Santuario, sbarrata da una pattuglia della polizia metropolitana. Presi i nominativi di chi era diretto alle celebrazioni religiose

Colli Sarrizzo, off-limits in seguito alle disposizioni del Comune, e sotto lo stretto controllo delle forze dell'ordine per il divieto di assembramento. Ma tra coloro che questa mattina sono stati fermati ci sono stati anche tanti fedeli diretti al Santuario di Dinnammare per partecipare alla messa regolarmente organizzata dalla parrocchia San Giovanni Battista di Larderia.

L'accesso alla Provinciale che conduce in cima al monte è stato sbarrato da una pattuglia della polizia metropolitana. L'alt è stato imposto anche a chi voleva solo raggiungere il Santurario e prendere parte alle celebrazioni in programma. Dopo alcuni attimi di imbarazzo, la situazione si è però risolta con i dovuti chiarimenti arrivati dalla Questura. I fedeli hanno quindi proseguito verso il Santuario, dopo aver rilasciato le proprie generalità in uno speciale elenco redatto per l'occasione.

Palazzo Zanca vieta fino alla giornata di domani di raggiungere le zone maggiormente frequentate come Torre Faro, Colli Sanrizzo e lungomare di Santa Margherita. Confermato anche il divieto di stazionamento in tutte le vie e le piazze della città. Previste multe fino a 3mila euro per i trasgressori. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colli off-limits, anche i fedeli "schedati" per andare a messa a Dinnammare

MessinaToday è in caricamento