menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Ansa

Foto: Ansa

Coronavirus, in Sicilia 1439 nuovi casi: +245 a Messina e provincia

Il bollettino ministeriale del 17 gennaio dopo l'analisi di 9090 tamponi molecolari. Percentuale di positivi in lieve calo nel primo giorno di zona rossa. Registrati 35 nuovi decessi

Resta alto il dato dei contagi da coronavirus in Sicilia nel primo giorno di zona rossa. Sono 1.439 casi (oltre 500 in meno rispetto al giorno precedente) dopo l'analisi di 44527 tamponi molecolari e rapidi. Leggera frenata, quindi, sui nuovi contagi nell’Isola con un tasso di positività che scende al 3,25%. Il dato indicato nel bollettino diffuso dal ministero della Salute acquisisce un altro valore visto che adesso vengono considerati sia i test molecolari sia i test antigenici. Il numero di accertamenti eseguiti nell’Isola risulta quasi il doppio di quelli fatti dalla Lombardia (25.051) o del Veneto (22.706).

Attualmente vi è un totale di 212 posti letto occupati nei reparti di Terapia intensiva (+4 rispetto a ieri), con l’ingresso di 10 nuovi pazienti per l'aggravamento delle loro condizioni cliniche. Nei reparti di degenza ordinaria sono 1.422 i ricoveri legati al Covid-19 (+16), mentre le persone che si trovano in isolamento domiciliare passano da 43.834 a 44.795 (+961). Cresce anche il dato sui soggetti guariti e dimessi dagli ospedali, 71.315 in tutto (+431). Gli attuali positivi invece passano da 45.452 a 46.425. Sono 35 i nuovi decessi, di cui due a Messina. Si tratta di un 68enne e di una 73enne ricoverati al Policlinico e al Papardo. 

Per quanto riguarda le nove province siciliane registrati 431 nuovi positivi a Catania, 338 a Palermo, 245 a Messina, 192 a Siracusa, 44 a Trapani, 59 a Caltanissetta, 22 ad Agrigento, 53 a Ragusa e 5 ad Enna.

Questa la situazione dei ricoveri negli ospedali messinesi. Policlinico 106 (21 in Rianimazione), Papardo 36 (10 in Rianimazione), Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto 27.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento