Cronaca

A Messina 26 deceduti per il Coronavirus, Razza: “Al secondo posto fra i dieci comuni più colpiti”

L'assessore regionale analizza i dati che vedono la fase di decrescita del contagio. Il bollettino regionale che vede lievitare il numero dei guariti. Sessantadue i casi positivi in più. All'ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto è morta una donna di 92 anni

L'andamento della curva del contagio da coronavirus in Sicilia "ha mostrato il massimo dei casi positivi il 22 di marzo, dopo ha iniziato una fase di decrescita". Lo ha detto l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, illustrando all'Ars alcuni dati sull'emergenza epidemiologica nell'Isola. "Sul piano della valutazione dell'incidenza dei casi positivi è già possibile - ha spiegato Razza - tracciare un primo profilo" dei pazienti colpiti: ad oggi "l'età media è di 57 anni e si osserva una particolare una prevalenza dei soggetti di età compresa fra i 50 e i 69 anni, che rappresentano il 40% del totale".

Analizzando i dati territoriali, Razza ha spiegato che le province di Catania, Messina ed Enna "sono in percentuale le più colpite per via della presenza in quei territori di cluster significativi che hanno determinato una crescita della circa del contagio". Questi, invece, i dieci comuni siciliani più colpiti: Catania, Messina, Troina (Enna), Caltanissetta, Palermo, Villafrati (Palermo), Mascalucia (Catania), Agira (Enna), San Cataldo (Caltanissetta) e Salemi (Trapani).

Il bollettino regionale aggiornato alle ore 17 di oggi (mercoledì 8 aprile), in merito all’emergenza Coronavirus, dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 27.438 (+2.581 rispetto a ieri). Di questi sono risultati positivi 2.159 (+62), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 1.893 persone (+34), 133 sono guarite (+20) e 133 decedute (+8). Degli attuali 1.893 positivi, 628 pazienti (-7) sono ricoverati - di cui 65 in terapia intensiva (-8) - mentre 1.265 (+41) sono in isolamento domiciliare.

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 110 (0 ricoverati, 2 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 94 (22, 5, 8); Catania, 560 (148, 32, 54); Enna, 279 (171, 1, 16); Messina, 330 (144, 20, 26); Palermo, 286 (70, 31, 12); Ragusa, 49 (9, 4, 3); Siracusa, 84 (44, 29, 9); Trapani, 101 (20, 9, 4).

Deceduta a Barcellona una anziana di 92 anni

Intanto salgono appunto a 26 i decessi per Coronaviurs a Messina. Il coordinamento per l'emergenza coronavirus nell'area metropolitana informa che una donna di 92 anni, già affetta da altre patologie, è deceduta  presso l'ospedale "Cutroni Zodda" di Barcellona per insufficienza cardiorespiratoria. La paziente era risultata positiva al Covid-19. L'Azienda ha provveduto ad avvertire i familiari ed esprime loro la propria vicinanza. Dall'inizio dell'emergenza sono pertanto 26 in totale i decessi di persone affette da coronavirus in città e provincia. Inoltre, si sono registrate due nuove guarigioni di pazienti che erano risultati affetti da Covid-19: si tratta di una donna di 87 anni, ricoverata all'ospedale "Papardo" di Messina e di un uomo di 55 anni al Policlinico "G. Martino" di Messina. In città e provincia le guarigioni complessive dal Covid-19 sono ora 20. Si precisa che i dati forniti sono stati registrati alle ore 11 di oggi.

Coronavirus 8-2-2

sicilia-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Messina 26 deceduti per il Coronavirus, Razza: “Al secondo posto fra i dieci comuni più colpiti”

MessinaToday è in caricamento