menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, in provincia di Messina i più bassi livelli di letalità da Covid19

Tasso dell'1.86 per cento rispetto al 2,61 dell'isola. E’ quanto emerge dai dati forniti dall’istituto superiore della sanità rispetto alle altre città siciliane. La media italiana è del 4,51%

La provincia di Messina è quella in Sicilia che presenta i più bassi livelli di letalità da Covid19. E’ quanto emerge dai dati forniti dall’istituto superiore della sanità. Il tasso di letalità indica la percentuale di pazienti deceduti a causa del COVID-19 sul totale dei contagiati da coronavirus, e il risultato messinese si inserisce nella già buona performance della Sicilia, il cui valore di letalità è inferiore alla media nazionale, e si assesta tra le otto regioni con la più bassa percentuale.

Mortalità a Messina nel 2020, sorprese dall'Istat: “E' calata del 2,2 per cento”

Messina è l’unica provincia, in Sicilia, ad essere sotto il 2%: ciò significa che su 18920 casi di positività rilevata dall’inizio della pandemia, i decessi sono stati 351, l’1,86%. Questa percentuale rende la provincia dello Stretto quelle in cui il rapporto tra contagiati e morti è più basso.

La Sicilia ha un rapporto di 2,61%, che deriva dai 3704 decessi a fronte dei 142.032 contagi. La media italiana è del 4,51%. I dati sono aggiornati all’8 febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento