Cronaca

Coronavirus, 23 pazienti e 2 operatori positivi al Neurolesi: vertice in prefettura

Il presidente della Regione ha presieduto un incontro in prefettura dove è stato fatto il punto sui focolai al Centro di contrada Casazza: tutti saranno sottoposti a tampone. Dati aggiornati sul numero dei contagi, l'assessore Razza ha illustrato il piano sulla Casa di Riposo "Come d'Incanto"

Venticinque pazienti e due operatori sanitari: sono gli ultimi numeri aggiornati dei controlli a degenti, medici, infermieri, e altre figure professionali al Centro Neurolesi di contrada Casazza. Ben duecento i tamponi che saranno eseguiti per essere sicuri di quanti abbiano contratto il covid 19 e chi dovrà essere ricoverato e isolato per evitare che il fronte del focolaio si ampli di più nei prossimi giorni.

VIDEO | Sopralluogo negli ospedali di Musumeci e Razza

Stasera in prefettura si è tenuto un vertice voluto dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sull'emergenza Coronavirus, dove hanno preso parte il prefetto Maria Carmela Librizzi, il sindaco Cateno De Luca, i vertici delle Forze dell'ordine e delle Aziende sanitarie peloritane. Il governatore ha illustrato tutte le misure già adottate nelle strutture ospedaliere del capoluogo e della provincia messinese per fronteggiare l'emergenza in atto e le iniziative per contrastare un eventuale picco dell'epidemia. In particolare è stato organizzato un Piano, che ricalca il profilo epidemiologico delle aree del Nord maggiormente esposte, che prevede una dotazione adeguata di posti letto Covid-19 con oltre 110 posti di terapia intensiva distribuiti su vari presidi ospedalieri. L'assessore alla Salute Ruggero Razza ha quindi descritto quanto è stato predisposto per i pazienti contagiati dell'Istituto Bonino Pulejo, del personale e degli ospiti e gli operatori della casa di riposo in cui si sono registrati dei casi di Coronavirus.

Casa di Riposo "Come d'Incanto", saliti a 22 i casi positivi tra gli anziani 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 23 pazienti e 2 operatori positivi al Neurolesi: vertice in prefettura

MessinaToday è in caricamento