Cronaca

"Sono positivo al Covid", si autodenuncia ai controlli nella zona nord dei vigili: verifiche nelle farmacie

Un uomo subirà i provvedimenti del caso, si è dichiarato affetto da coronavirus alla polizia municipale. Segnalazioni su persone che dovrebbero stare in quarantena e che vanno ad acquistare prodotti sanitari per familiari a casa con la patologia

Lui stesso ha denunciato ai vigili urbani di essere positivo al coronavirus. Era in strada nella zona nord del capoluogo senza motivare la sua presenza secondo le norme dell'ordinanza regionale Sicilia Rossa e quella del sindaco Cateno De Luca. Gli agenti di polizia municipale hanno proceduto ai provvedimenti del caso nei confronti della persone affetta da Covid e asintomatica. I controlli sono in corso. In particolare giungono da farmacie - secondo quanto si apprende - segnalazioni per la presenza di familiari di malati covid che dovrebbero stare in quarantena perché venuti in contatto con parenti che hanno contratto il coronavirus e che invece si recano in negozio per acquistare prodotti sanitari per i familiari. Verifiche in atto sulle segnalazioni ricevute. Due giorni fa era stato chiuso sulla strada statale 114 il bar al rifornimento Esso prima dell'accesso allo svincolo San Filippo per la violazione delle ordinenze. 

Sicilia zona rossa, chiuso il bar al rifornimento Esso

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono positivo al Covid", si autodenuncia ai controlli nella zona nord dei vigili: verifiche nelle farmacie

MessinaToday è in caricamento