Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Asp, Musumeci firma la decadenza del manager Paolo La Paglia

Si mette la parola fine alla querelle sull'ormai ex direttore generale. Il provvedimento dopo il via libera della Commissione Sanità all'Ars con un solo voto favorevole

Si mette la parola fine alla lunga querelle sull’Asp di Messina. Il presidente della Regione Nello Musumeci ha firmato oggi il decreto di decadenza del direttore generale dell’Asp di Messina, Paolo La Paglia, sospeso a febbraio dopo le verifiche della commissione ispettiva che ha relazionato sull’operato mettendo in evidenza carenze e anomalie.

Nei giorni scorsi, la commissione Sanità all’Ars ha dato via libera con il solo voto del deputato Pino Galluzzo.

Nel provvedimento di decadenza si rileva anche che le controdeduzioni prodotte il 4 gennaio 2021 da La Paglia, “a fronte delle gravi criticità e inadempienze accertate dalla Commissione regionale d'inchiesta, si limitano ad escludere la propria responsabilità, additando quella di altri soggetti dell'organizzazione aziendale, di volta in volta identificati, senza entrare nel merito delle questioni sollevate e senza dimostrare l'insusistenza degli addebiti allo stesso attribuiti. Ritenuto pertanto che tali controdeduzioni, a parte la responsabilità i vigilando dello stesso direttore generale che permane, non si dimostrano idonee a modificare il giudizio espresso dalla commissione d'inchiesta”.

La Paglia nel frattempo è rimasto in servizio all'Asp di Caltanissetta anche per il periodo di sospensione.

decreta-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asp, Musumeci firma la decadenza del manager Paolo La Paglia

MessinaToday è in caricamento