menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La ressa nel giorno della consegna delle domande del concorso alla Messina Servizi

La ressa nel giorno della consegna delle domande del concorso alla Messina Servizi

Concorso Messina Servizi, Centro per l'Impiego diffidato e vincitori ancora in attesa dei test

Sollecito formale del presidente della società comunale Pippo Lombardo all'ente presieduto da Gaetano Sciacca per i ritardi nei controlli dei primi cento in graduatoria, personale che non può entrare in servizio. Gli uffici di via Dogali hanno risposto oggi

Ritardi nell'espletamento del concorso per cento operatori ecologici alla Messina Servizi Bene Comune. Adesso la diffida della società al Centro per l'Impiego.

“Abbiamo diffidato con una lettera il Centro per l’impiego di Messina  per non aver dato ancora le informazioni sulle verifiche delle condizioni familiari e reddituali delle persone selezionate nel "Bando per l’assunzione di cento operatori ecologici" - scrive il presidente Pippo Lombardo - e tutto questo sta rallentando il procedimento amministrativo pregiudicando il raggiungimento degli obiettivi programmati dalla nostra Società e dal Comune di Messina, già con la nota del 18/12/2019 avevamo chiesto se erano state effettuate le verifiche presso gli enti preposti al Centro per l'impiego senza avere risposta. Ora chiediamo urgentemente di averle perché tutto questo sta bloccando la nostra attività. È un ritardo incredibile e ingiustificato”.

Avevamo chiesto nelle scorse settimana una replica al responsabile per il Centro per l'Impiego Gaetano Sciacca alla richiesta della Messina Servizi, l'ente era in attesa della missiva. Lombardo aveva infatti inviato a inizio mese una richiesta agli uffici di via Dogali.

Qualcosa non va al concorso per cento netturbini, lettera di Lombardo 

Aggiornato alle 18,29 del 27 dicembre 2019 

Oggi via pec la risposta del Centro per l'Impiego: "Gli accertamenti dei dati familiari e reddituali (carico familiare e reddito personale assoggettabile a Irpef) utilizzati per la redazione della graduatoria in parola, sono stati effettuati presso l'Anagrafe del Comune di Messina e tramite accesso online all'Anagrafe tributaria dell'Agenzia delle Entrate di tutti i soggetti ricompresi nell'elenco di 200 candidati trasmesso a codesta azienda con nota 59407/2019". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento