rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Torre Faro

Mare d'inverno, i volontari di Fare Verde puliscono la piaggia del Pilone,

Raccolti anche un serbatoio, tavolino, sedie di plastica, televisore e 10 sacchi di spazzatura indifferenziata. L’iniziativa per riportare al centro del dibattito sociale e politico la necessità di ridurre a monte la quantità di rifiuti che produciamo, riciclarli e recuperarli il più possibile

Si è svolta a Messina domenica 6 febbraio sulla spiaggia di Torre Faro a Capo Peloro si è svolta la XXXI edizione de “Il Mare d'Inverno”, l’iniziativa annuale organizzata dall’associazione ambientalista “Fare Verde”.

I volontari di “Fare Verde” in poche ore hanno raccolto e censito numerosissimi e variegati rifiuti presenti sul litorale.

Sono stati raccolti, tra gli altri, 1 serbatoio 1,5 mt x 1,5 mt, 1 tavolino, 2 sedie di plastica, 10 sacchi di spazzatura indifferenziata, 2 pneumatici, 1 televisore con tubo catodico, 1 vaso, mattonelle varie, 1 materassino gonfiabile, circa 30 bottiglie di birra ed un pezzo di tettoia in plastica.

Hanno partecipato i volontari di “Fare Verde” sezione di Messina con il presidente Piero Gatto, le Consigliere di IV e V Municipalità di Messina Debora Buda e Lorena Fulco, l’Associazione “ASD cacciatori subacquei Messina” con Pietro Lanzafame ed il presidente Domenico Rungo, il Comitato provinciale federazione “FIPSAS” con presidente Alessio Casella, gli attivisti di “Vento dello Stretto” e numerosi cittadini.

L’iniziativa di Fare Verde ha l’obiettivo di riportare al centro del dibattito sociale e politico la necessità di ridurre a monte la quantità di rifiuti che produciamo, riciclarli e recuperarli il più possibile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare d'inverno, i volontari di Fare Verde puliscono la piaggia del Pilone,

MessinaToday è in caricamento