menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulti omofobi da un docente dell'Università, arriva la condanna del rettore: “Inaccettabili”

Il presidente dell’Arcigay Messina, Rosario Duca, ricevuto dal rettore e dal prorettore vicario, è stato invitato ad inviare tutta la documentazione necessaria al fine di attivare le dovute procedure disciplinari

“Inaccettabili comportamenti omofobi”. Non si è fatta attendere la presa diposizione del rettore dopo la denuncia delle associazioni Liberazione Queer+ Messina, Link e UDU a sostegno di un giovane studente che ha denunciato un professore universitario per gli insulti su un gruppo facebook dopo una riflessione sul “cat-calling”.

“In merito alla riprovevole vicenda che ha visto coinvolto un nostro studente - si legge nella nota dell'Università - oggetto di reiterati insulti di stampo omofobo, l’Università di Messina, nella persona del magnifico Rettore, Salvatore Cuzzocrea, condanna fermamente quanto accaduto. I fatti sono già giunti all’attenzione dell’amministrazione universitaria per il tramite del Presidente dell’Arcigay Messina, Rosario Duca, che è stato ricevuto dal rettore e dal prorettore Vicario, ed è stato invitato ad inviare tutta la documentazione necessaria al fine di attivare le dovute procedure disciplinari. L’Ateneo, peraltro, si è dotato anche di recente di strumenti e regolamenti stringenti che consentano di sanzionare eventuali comportamenti inaccettabili di siffatta natura. Il rettore, comunque - conclude la nota -  rimane come sempre disponibile ad incontrare le associazioni studentesche”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento