Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Torre Faro

Il Museo del Mare all'ex Sea Flight, la raccolta fondi prosegue con la "Cernitella"

Ieri lo squalo bianco Pasqualina è stato rimosso, ma resta ancora al Pilone la piccola scultura di Fabio Pilato fino al 18 settembre. Intanto la Città metropolitana ha bandito un progetto per la riqualificazione dell'area, dove il movimento vorrebbe realizzare la galleria

Un vero e proprio movimento determinato nella realizzazione del "Museo del Mare". Proseguono le iniziative dedicate all'artista scultore Fabio Pilato, il papà di Pasqualina, la scultura che è stata esposta fino al 31 agosto a Capo Peloro.

A portare avanti la raccolta fondi c'è adesso la più piccola Cernitella, attualmente esposta a "Casa Peloro" dove rimarrà fino al 18 settembre. L'idea di tutti i partecipanti al crowfounding, fra cui anche il fumettista Lelio Bonaccorso, sarebbe quella di realizzare il museo all'ex Sea Flight. 

Nei giorni scorsi la città Metropolitana di Messina ha pubblicato un concorso di idee per la riqualificazione proprio dell'areale "Capo Peloro". Due categorie di interventi, uno ambientale e uno di valorizzazione della fauna e della filiera naturalistica, per cui sarebbero disponibili fino a 10 milioni di euro. Il concorso, che terminerà entro la fine del 2021, prevede la realizzazione di una graduatoria di merito e l'attribuzione di tre premi in denaro ai primi tre vincitori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Museo del Mare all'ex Sea Flight, la raccolta fondi prosegue con la "Cernitella"

MessinaToday è in caricamento