Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Torre Faro

Benvenuta Pasqualina! Lo squalo bianco che protegge Capo Peloro, aspettando il MudeMa

L'opera realizzata dall'artista Fabio Pilato, fa bella mostra di sé a Torre Faro e va ad arricchire la già nota collezione dei “Pesci immortali dello Stretto”

Benvenuta Pasqualina, l’ultima creazione dell’artista messinese Fabio Pilato che va ad arricchire la già nota collezione dei “Pesci immortali dello Stretto", fa bella mostra di se a Capo Peloro. La scultura, presentata sabato 14 agosto, rappresenta un impegno di grande rilevanza artistica e culturale che ha segnato il ferragosto messinese. 

Pasqualina, un imponente squalo bianco realizzato esclusivamente in ferro e lungo cinque metri. L'obiettivo di Pilato, insieme all'Associazione Invisibili OnluAssociazione Invisibili Onlus e alla Pro Loco Capo Peloro è quello di realizzare un Museo del Mare – MudeMa -proprio per dare una “casa” alle venti sculture che il  Maestro Pilato desidera donare alla comunità. Per questo progetto è stata anche avviata una campagna di crowdfunding. 

La presentazione di Pasqualina è stata fortemente voluta ed organizzata dalla “Pro Loco Capo Peloro”  che, da anni ormai, è fortemente  attiva  ed incisiva nella riqualificazione e cura del borgo marinaro che ha voluto, ancora una volta, mettere al centro di un evento di grandissima rilevanza artistica.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benvenuta Pasqualina! Lo squalo bianco che protegge Capo Peloro, aspettando il MudeMa

MessinaToday è in caricamento