menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patti, studentessa positiva al Coronavirus: didattica a distanza per undici classi

La decisione della dirigente del liceo classico Vittorio Emanuele III dopo il caso riscontrato nel plesso centrale di Via Trieste

C’è grande attesa a Patti per i risultati dei tamponi che saranno effettuati oggi dopo i tre casi accertati la scorsa settimana di Coronavirus che ha costretto all’isolamento una intera classe che frequenta il liceo classico Vittorio Emanuele III. 

Ieri la dirigente scolastica Marinella Lollo ha comunicato a tutti gli studenti e alle famiglie che, a seguito del noto caso di positività riscontrato in una classe del plesso centrale di Via Trieste, tutte le 11 classi (9 del classico e 2 del linguistico) ivi ubicate effettueranno Didattica Digitale Integrata (a distanza) da lunedì 21 fino al termine dell'indagine epidemiologica da parte dei medici dell'Asp.

Coronavirus, una famiglia in isolamento casi a Patti

Gli uffici funzioneranno regolarmente, ma si prega l'utenza, ove possibile, di utilizzare il telefono o la mail per ogni eventuale esigenza di tipo amministrativo.

Le attività proseguiranno regolarmente in presenza per tutte le classi del plesso di contrada Acquafico.

I casi di Coronavirus a Patti interessano un nucleo familiare: la mamma è stata la prima a manifestare sintomi e poi il papà e una dei due figli che frequenta appunto il liceo classico Vittorio Emanuele III.  In isolamento fiduciario una sessantina di persone

A scopo precauzionale neanche i ragazzi della classe frequentata del fratello della ragazza - che non è risultato positivo ma dovrà ripetere il test - per tutta la settimana effettueranno didattica a distanza. Si tratta di una classe dell'istituto tecnico Borghese Faranda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento