Cronaca Gazzi / Viale Gazzi

Coronavirus, tornano da Roma con la febbre e la madre non li fa entrare in casa: caos in ospedale

Momenti di tensione nel primo pomeriggio nel piazzale del Policlinico quando i fratelli volevano fare ingresso al Pronto soccorso generale eludendo le procedure alternative. Sul posto vigili urbani e Volanti della polizia

Carabinieri al Policlinico (Foto archivio)

Quattro fratelli secondo le prime informazioni, tutti e quattro in arrivo da Roma a Messina e tutti e quattro con la febbre. La madre anziché telefonare al medico di famiglia - per rispettare le procedure del ministero della Sanità - non li ha fatti entrare e il mezzo si è diretto al Policlinico universitario. I quattro volevano entrare al Pronto soccorso generale ed è stato il caos, sono intervenute le volanti della Polizia e la polizia municipale.

Momenti di tensione con alcuni tirocinanti che venuti a contatto con i quattro volevano sottoporsi al tampone.

Scattato l'iter stabilito con il percorso alternativo al nosocomio universitario, i quattro - da quello che si apprende - e dopo le prime verifiche si sono diretti verso casa. La madre, a quanto pare, sarebbe stata convinta ad accoglierli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, tornano da Roma con la febbre e la madre non li fa entrare in casa: caos in ospedale

MessinaToday è in caricamento