Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Annunziata

Copertura torrente Annunziata, Palazzo Zanca vuole portare avanti il progetto

L'ok del vicesindaco Mondello durante la commissione Lavori Pubblici. Previste analisi a livello idraulico e ambientale che dureranno tre mesi. Poi via libera alla ricerca dei finanziamenti

L'amministrazione comunale apre alla possibilità di ultimare la parziale copertura del torrente Annunziata, trasformando in realtà un progetto redatto già da otto anni. La tematica è stata affrontata questa mattina durante i lavori della commissione Lavori Pubblici, presieduta dal consigliere Libero Gioveni. Presenti il vicesindaco Salvatore Mondello e gli ingegneri Andrea Bonaccorso e Giovanni Arena insieme a Rocco Barillaro, esponenti dell'associazione "Progetto Eden". 

A spiegare i dettagli del progetto è stato Bonaccorso che ne ha curato la stesura insieme all'ingegnere di Palazzo Zanca Salvatore Bartolotta. L'obiettivo è intervenire in una zona altamente popolata e con gravi problemi a livello di viabilità. Prevista la realizzazione di alcune piastre da adibire a parcheggi coprendo di fatto parte del corso d'acqua, più una rotatoria per snellire il trafffico. 

Il vicesindaco Mondello  ha confermato la volontà dell'amministrazione di raggiungere questo obiettivo. Ma prima occorre terminare le verifiche tecniche e ambientali attraverso uno studio idraulico di competenza dell'univeristà a cui si unisce l'analisi dell'impatto ambientale. Terminati gli studi, si potrà programmare la stesura del progetto definitivo e intercettare i necessari finanziamenti per la realizzazione delle opere.

"La Commissione, quindi -  ha spiegato Gioveni - in virtù di una tempistica orientativa di 3 mesi che l'assessore Mondello si è dato rispetto alla conclusione del quadro conoscitivo, si è determinata nel riaggiornare i lavori sullo stesso importante argomento una volta completati gli studi propedeutici attualmente in essere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Copertura torrente Annunziata, Palazzo Zanca vuole portare avanti il progetto

MessinaToday è in caricamento