rotate-mobile
Cronaca Milazzo

Milazzo, Asp a lavoro per evitare il trasferimento del pronto soccorso a Barcellona

L'intero reparto potrebbe essere ospitato nei locali di Psichiatria per il tempo necessario ad ultimare gli interventi di riqualificazione. Il piano B dell'Asp

Dopo le polemiche, Asp a lavoro per evitare che il pronto soccorso di Milazzo, durante i lavori di riqualificazione, traslochi a Barcellona Pozzo di Gotto. Si è svolta oggi una riunione alla quale ha partecipato la direzione strategica, la direzione Asp, la ditta aggiudicataria e personale del pronto soccorso dell’ospedale di Milazzo e  durante la quale si è presa in considerazione l’ipotesi di spostare il pronto soccorso generale nel reparto di Psichiatria, per farlo rimanere nello stesso nosocomio a Milazzo. Domani in quest’ottica si svolgerà un ulteriore sopralluogo per verificare la validità della proposta. La riunione si è svolta oggi dopo numerose sollecitazioni da parte dell’amministrazione comunale di Milazzo, del sindaco Giuseppe Midili, del deputato regionale di Fdi Pino Galluzzo e di tutte le sigle sindacali, poiché era stata stato paventato lo spostamento del pronto soccorso all’ospedale di Barcellona.

Come sempre i vertici dell’Asp - sostiene la stessa azienda -  stanno hanno agito nell’interesse della comunità e stanno valutando la migliore soluzione possibile per pazienti, sanitari e cittadini del comprensorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milazzo, Asp a lavoro per evitare il trasferimento del pronto soccorso a Barcellona

MessinaToday è in caricamento