Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus e benessere mentale, l'Asp propone uno screening psicologico su genitori e alunni

L'azienda ospedaliera vuole valutare le conseguenze del covid e delle misure di contenimento negli studenti delle scuole secondarie di I e II grado somministrando dei test specifici e procedendo alla presa in carico dei disturbi qualora dovessero essere presenti. Le schede di adesione inviate alle scuole

Uno screening psicologico per valutare gli effetti del coronavirus sul benessere mentale di alunni e genitori. E' partito il piano del dipartimento di Salute Mentale dell'Asp di Messina Nord, che ha rivolto l'invito agli istituti secondari di I e II grado. Il progetto sul disagio psicologico in età evolutiva era stato già condotto dal 2017 al 2019. L'Asp ha già mandato i modelli di adesione nelle scuole che dovranno riconfermare la loro partecipazione.

Secondo quanto emerso negli anni precedenti, già "il 18,2% della popolazione presa in esame presentava indici di rischio psicopatologico sommerso", dichiara l'Asp, chiarendo che si trattava di casi di soggetti non in carico al dipartimento di neuropsichiatria né precedentemente segnalati. 

"Alla luce di quanto riportato nella recente letteratura scientifica e sull'incremento della casistica dei disturbi psicopatologici in tempo di covd si è registrato un significativo aumento del disagio psicologico in pandemia per la popolazione in età evolutiva, in parte attribuibile al rischio pandemico, all'insegnamento mediante didattica a distanza, alle imposte misure di distanziamento ed isolamento sociale forzato", chiarisce il progetto. 

La proposta è quella di una indagine indirizzata alla popolazione scolastica per evidenziare e prendere in carico eventuali conseguenze psicologiche derivate dalla pandemia. L'attività vuole coinvolgere comunque anche le famiglie. Come? "Attraverso screening agli studenti mediante l'utilizzo di scale di auto-somministrazione standardizzate (Test Safa, SDQ-Ita ed EQI-YV) e tramite screening dei genitori mediante l'utilizzo di questionario di rilevazione dei comportamenti ed SDQ-Ita G", si legge nel documento. 

L'adesione dei minori dovrà essere firmata dai genitori mediante un apposito documento di autorizzazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e benessere mentale, l'Asp propone uno screening psicologico su genitori e alunni

MessinaToday è in caricamento