rotate-mobile
Cronaca

Smottamento sul bypass per i lavori al viadotto Ritiro, per il Cas solo un incidente di percorso

Il maltempo sulla tirrenica dei giorni scorsi ha provocato danni al collegamento, il dirigente del Consorzio autostrade pensa che nel giro di una settimana la frana sarà rimossa

Lo smottamento piombato sul bypass al viadotto Ritiro sarà rimosso nel giro di qualche settimana. Così spera il direttore del Consorzio autostrade Minaldi dopo quanto avvenuto a causa del maltempo dei giorni scorsi sulla tirrenica che ha colpito anche l'area dove sorge il collegamento fondamentale in questo momento per portare avanti le opere in forte ritardo sui tempi prefissati. "Nulla di grave - dichiara Minaldi - sono incidenti di percorso che possono avvenire, ritengo che nel giro di una settimana il bypass tornerà a essere funzionale". 

A inizio mese in un'intervista a MessinaToday Minaldi aveva annunciato il viadotto Ritiro pronto a metà 2023 come il tratto autostradale off-limits a Letojanni a causa della frana. 

Lavori in autostrada, le date scandite dal direttore Minaldi 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smottamento sul bypass per i lavori al viadotto Ritiro, per il Cas solo un incidente di percorso

MessinaToday è in caricamento