rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Ars, dalla finanziaria contributi ai tassisti per un altro triennio: "E' servizio pubblico"

L'aula ha approvato la norma che stanzia 700 mila euro l’anno per le cooperative e i lavoratori del settore dell’Isola. L'assessore Falcone: "Al fianco di una categoria che assicura una modalità di trasporto utile e apprezzata dagli utenti nelle nostre città"

Per altri tre anni la Regione riconoscerà il lavoro dei tassisti siciliani quale servizio pubblico di importanza strategica e per questo meritevole di un appropriato sostegno pubblico. Approvata dall'Ars, dove è in corso la votazione della manovra finanziaria, la norma che conferma per il prossimo triennio i contributi introdotti dal Governo Musumeci per il settore taxi dell’Isola. 

"Garantiamo - afferma l’assessore regionale ai Trasporti Marco Falcone - ben 700 mila euro l’anno di contributo per le cooperative e i lavoratori dell’Isola, alle prese dapprima con la crisi dovuta alla pandemia e, da ultimo, ai rincari costanti dei carburanti. Il governo Musumeci e l’Ars confermano il proprio impegno al fianco di una categoria che assicura una modalità di trasporto utile e sempre apprezzata dagli utenti nelle nostre città". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ars, dalla finanziaria contributi ai tassisti per un altro triennio: "E' servizio pubblico"

MessinaToday è in caricamento