rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Forza Italia litiga a livello regionale ed a Messina non si decide

Vertice con la senatrice Licia Ronzulli e mentre i dissidenti insistono per cambiare guida, Miccichè incassa le adesioni di D’Agostino e Tamajo. Ma restano bloccate le scelte delle candidature.

Lo stallo di Forza Italia a livello regionale potrebbe avere ripercussioni anche a Messina. Ieri sera, infatti, nuovo vertice e nessuna ricucitura dei rapporti all'interno di Forza Italia in Sicilia. "Nonostante il generoso sforzo della senatrice Licia Ronzulli, siamo a uno stallo totale", recita un comunicato diramato da sei parlamentari di Forza Italia all'Ars e da due assessori regionali di riferimento al termine di un lungo incontro a Palazzo dei Normanni di Palermo con la senatrice forzista e il coordinatore regionale del partito Gianfranco Miccichè. I deputati Mario Caputo, Riccardo Gallo, Riccardo Savona, Alfio Papale, Stefano Pellegrino e Margherita La Rocca Ruvolo, insieme con gli assessori regionali all'Economia Gaetano Armao, alle Infrastrutture Marco Falcone e alle Autonomie locali Marco Zambuto, contestano la linea di Miccichè riguardo ai rapporti con l'esecutivo regionale guidato da Nello Musumeci. "Il serrato confronto odierno non ha purtroppo portato alla risoluzione dei nodi che riguardano la linea politica di Forza Italia e che pongono come prioritario il cambio della guida del partito in Sicilia", conclude la nota. Nessun aggiornamento sul capitolo Amministrative, con i nodi Palermo e Messina in primis: l'argomento non sarebbe stato affrontato nel corso della riunione con Ronzulli. E, quindi, si resta nel limbo tra decidere se appoggiare la proposta della Lega con Germanà oppure Maurizio Croce. A margine dell'incontro l'ingresso ufficiale nel partito di Nicola D'Agostino ed Edy Tamajo, provenienti da Sicilia Futura. Il deputato catanese e quello palermitano andranno a rinfoltire le fila dello schieramento pro-Miccichè all'interno del gruppo parlamentare guidato da Tommaso Calderone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia litiga a livello regionale ed a Messina non si decide

MessinaToday è in caricamento