rotate-mobile
Politica

Elezioni regionali, Pippo Laccoto si presenta con la Lega: Scilipoti torna in pista con Noi moderati

Gli esponenti del movimento di Salvini hanno definito gli otto nomi per le consultazioni siciliane. Germanà spiega il sostegno al centrodestra rispetto alle amministrative del 12 giugno: "Altri hanno votato Basile in silenzio..."

Non sarà tra i candidati alle elezioni regionali Nino Germanà. Il parlamentare di Lega Prima l'Italia sarà in corsa il 25 settembre soltanto alle Politiche in prima posizione al Senato nel collegio plurinominale. In serata la Lega consegnerà la lista per le regionali. E ci sono novità importanti: degli otto farà parte il sindaco di Brolo e parlamentare uscente Pippo Laccoto, che lascia Italia Viva di Matteo Renzi dopo un lungo passato nel Pd, insieme a un altro deputato uscente Antonio Catalfamo, all'ex sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca e al sindaco di Antillo Davide Paratore. Questi i nomi forti della Lega nel Messinese. Il movimento di Salvini a differenza delle amministrative di Messina del 12 giugno sosterrà anche sullo Stretto il candidato di centrodestra alle regionali: che risponde al nome di Renato Schifani e non Cateno De Luca. Germanà a giugno scelse con il benestare di Salvini di appoggiare Federico Basile di Sicilia Vera contro la scelta della coalizione caduta su Maurizio Croce. 

"Le elezioni amministrative sono consultazioni locali - dichiara Germanà - abbiamo espresso alla luce del sole di seguire Basile e non Croce rispetto ad altri esponenti del centrodestra che in silenzio hanno sostenuto l'attuale sindaco, noi abbiamo creato una nostra lista e in piena trasparenza indicato Basile; le elezioni Politiche e regionali sono un'altra cosa e vorrei dire che la Lega per le nazionali è l'unico partito che non ha catapultato nomi dal Nord in posizione privilegiata ma scegliendo messinesi per dare un forte segnale di attenzione al territorio". 

Messina, i candidati a Camera e Senato

Nelle ultime ore, domani l'ultimo giorno utile per la consegna ufficiale delle candidature alle elezioni regionali, il ritorno dell'ex senatore messinese Domenico Scilipoti con la lista Noi Moderati di Maurizio Lupi. Scilipoti passato alla storia politica per aver salvato (uno dei suoi voti fu determinante) il governo Berlusconi nel dicembre 2010 dopo l'elezione con Italia dei Valori di Antonio Di Pietro. Scilipoiti è anche candidato alle nazionali nel collegio Trapani-Agrigento-Caltanissetta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, Pippo Laccoto si presenta con la Lega: Scilipoti torna in pista con Noi moderati

MessinaToday è in caricamento