Elezioni a Milazzo, Utano candidato sindaco dei Cinquestelle: Italiano spara a zero contro i deputati

Nella città del Capo sabato sarà presentato il dirigente medico dai pentastellati che non hanno chiarito le posizioni a Barcellona. Intanto l'ex primo cittadino rimasto di fatto "solo" contesta i parlamentari messinesi di centrodestra

Giovanni Utano, candidato sindaco a Milazzo dei Cinquestelle

I Cinquestelle decidono le candidature a Milazzo. A lanciarsi per la carica di primo cittadino il dottore Giovanni Utano che sarà sostenuto anche dalla lista del comitato Azione civica per Milazzo. Sabato alle 11 a  Palazzo D'Amico la presentazione dove saranno presenti membri del Governo e del parlamento. "Sono davvero soddisfatta del candidato sindaco che proponiamo alla guida di Milazzo, è una persona di grande spessore, onestà e determinazione. Siamo infatti felici di sapere che intorno a Giovanni Utano si stiano raccogliendo molti cittadini che spontaneamente vogliono dare il loro contributo al nostro sindaco e alla città" - afferma la senatrice Barbara Floridia. Nel corso dell'incontro i Cinquestelle dovranno chiarire anche le loro posizioni a Barcellona Pozzo di Gotto dove ancora non hanno compiuto una scelta definitiva.

A Milazzo dovrà trovare delle alternative immediate l'ex sindaco Lorenzo Italiano dopo la ritrovata compattezza del centrodestra su Pippo Midili nella città del Capo e su Pinuccio Calabrò a Barcellona. Italiano sulla sua pagina Fb scrive: "Barcellona decide su Milazzo" pubblicando il comunicato con cui viene sancito tra i deputati messinesi l'accordo sulla città del Longano che decide i giochi anche per la città limitrofa. "Una mossa sleale - scrive Italiano - a scapito della nostra comunità politica e umana". 

Elezioni a Milazzo, anche la Lega appoggerà Midili 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: tutta la Sicilia sarà "zona rossa", 380 casi a Messina e 3 decessi

  • Messina zona rossa, dietrofront del sindaco: “Revoco l'ordinanza, nessuna collaborazione sui rifiuti speciali”

  • Zona rossa alla De Luca dal 18 al 28 gennaio, la nuova ordinanza: sospeso l'asporto e chiuse le scuole

  • Messina zona rossa, da venerdì ulteriori restrizioni per negozi e servizi

  • "L'ordinanza non sarà modificata", la Musolino risponde anche su barbieri e mercati che rischiano sanzioni

  • Insulti su fb per il cacciatore morto, Rizzo: "Troppa cattiveria, siamo vicini alla famiglia"

Torna su
MessinaToday è in caricamento