rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Sport

Tennistavolo A1, la Top Spin Messina rispetta i pronostici contro il Sant’Espedito 

A Villa Dante, nella gara valida per la sesta giornata, affermazione per 4-1 della squadra guidata da Wang Hong Liang 

Successo casalingo per 4-1 della Top Spin Messina WatchesTogether contro il GG Teamwear-Sant’Espedito Napoli nella sesta giornata di Serie A1 di tennistavolo. La squadra del presidente Giuseppe Quartuccio ha conquistato l’intera posta all’ultima apparizione del 2022 davanti ai propri tifosi, con protagonista del match João Monteiro (doppietta). Di Matteo Mutti (su ritiro dell’avversario) e Marco Rech Daldosso gli altri sigilli. A Villa Dante, con la direzione arbitrale affidata a Giovanni Zampaglione di Reggio Calabria, nel singolare d’apertura i ragazzi allenati da Wang Hong Liang, assistito da Marcello Puglisi, sono partiti col piede giusto grazie a João Monteiro che ha sconfitto per 3-0 Francesco Palmieri, tra gli applausi del pubblico per la sua prima performance a Messina della stagione. Iniziando subito forte (5-2), il portoghese è volato sul 10-4, sfruttando la terza opportunità per chiudere (11-6) il parziale. Monteiro ha dilagato nella seconda frazione e conducendo prima 4-1 e poi 7-3 non ha avuto difficoltà a giungere all’11-4 conclusivo. Nel terzo set il padrone di casa ha dovuto invece rimontare dal 3-5 in favore di Palmieri al 7-5 e una volta prese in mano le redini ha tagliato agilmente il traguardo (11-7). 

Leonardo Mutti, opposto a Joan Masip Navarro, ha ceduto 1-3 al rivale dopo un ottimo avvio. Andato sul 5-0 nel primo set, il lombardo ha resistito al ritorno dell’ospite (9-8), aggiudicandosi il parziale per 11-9. Grandi capovolgimenti nel secondo, con L. Mutti rimontato da 8-6 e Masip che ha prevalso per 11-9. Dal 6-3 per lo spagnolo si è passati al 9-8 per L. Mutti nel terzo set, ma il finale è stato tutto di Masip, autore dei tre punti decisivi. Il giocatore del Sant’Espedito ha poi completato l’opera vincendo 11-3 nella quarta frazione. La successiva sfida tra Matteo Mutti e Daniel Kosiba si è interrotta sull’8-2 del primo set per l’atleta della Top Spin, dato il ritiro causa infortunio dell’ungherese, costretto ad arrendersi ad un problema fisico.  João Monteiro è tornato in campo per affrontare Joan Masip Navarro, imponendosi per 3-1. Primo parziale allo spagnolo che ha recuperato dal 4-7 e sul 9-9 ha messo a segno i due punti finali. Assai combattuto e dal tasso tecnico elevato anche il set seguente. Monteiro, sotto 8-9, ha avuto una prima chance sul 10-9, ma è riuscito a concretizzare la seconda a disposizione: 12-10. Cammino più agevole per il portoghese, in versione travolgente, nel terzo e nel quarto, conquistati rispettivamente per 11-5 e 11-3 giocando con grande autorità. 

Infine, Marco Rech Daldosso, subentrato a Matteo Mutti, ha superato 3-0 Francesco Palmieri, facendo calare il sipario. L’equilibrio nel primo parziale è durato sino al 4-4, poi Rech ha timbrato sei punti consecutivi, trasformando il secondo set-point (11-5). Copione simile nel secondo, con sul 5-5 il lungo break (5-0) del bresciano e epilogo per 11-6. Rech ha chiuso i giochi vincendo senza patemi pure il terzo (11-4) e decretando così il 4-1 per la sua squadra contro il Sant’Espedito Napoli. La Top Spin Messina WatchesTogether sale a quota 8 in classifica, scavalcando Norbello che osserva il turno di riposo e agganciando almeno momentaneamente l’Apuania Carrara capolista, attesa nel week-end dal proprio impegno di campionato. A Reggio Emilia, il prossimo 16 dicembre, è in calendario l’ultima del girone d’andata per Monteiro e compagni. (Messina, 30 novembre 2022)

Top Spin Messina Watches Together-GG Teamwear Sant’Espedito Napoli 4-1
João Monteiro-Francesco Palmieri 3-0 (11-6, 11-4, 11-7)
Leonardo Mutti-Joan Masip Navarro 1-3 (11-9, 9-11, 9-11, 3-11)
Matteo Mutti-Daniel Kosiba 3-0 (11-2, 11-0, 11-0)
João Monteiro-Joan Masip Navarro 3-1 (9-11, 12-10, 11-5, 11-3)
Marco Rech Daldosso-Francesco Palmieri 3-0 (11-5, 11-6, 11-4)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennistavolo A1, la Top Spin Messina rispetta i pronostici contro il Sant’Espedito 

MessinaToday è in caricamento