rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Calcio

La Messana continua a puntare sui giovani calciatori messinesi

Resta l’interrogativo dell’impianto che ospiterà le partite casalinghe di Eccellenza. A “L’Ambiente Stadium” si giocherebbe a porte chiuse

La Messana continuerà a puntare sui giovani calciatori messinesi. Si tratta della formula utilizzata nella passata stagione, mixata con alcuni elementi più esperti, che ha permesso al club dello Stretto di dominare il campionato di Promozione e di fare il meritato salto in Eccellenza. Naturalmente l’organico verrà adeguatamente puntellato con rinforzi mirati, ma resta l’esigenza di mantenere costi sostenibili. Alcuni giocatori hanno comunicato, intanto, alla dirigenza che lasceranno per esigenze lavorative, che sono incompatibili con gli impegni richiesti dalla nuova categoria.

La preparazione estiva dovrebbe iniziare il 24 luglio in provincia. Resta l’interrogativo dell’impianto che ospiterà le partite casalinghe. In attesa che sia fruibile lo stadio “Giovanni Celeste”, l’unica alternativa nel capoluogo è rappresentata dalla permanenza a “L’Ambiente Stadium” di Bisconte, ma a porte chiuse per via della mancanza in tribuna del settore riservato agli ospiti. Altrimenti si dovrebbe emigrare a Santa Teresa di Riva. Un’ipotesi presa in considerazione, ma che vorrebbe essere evitata per rimanere a Messina.     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Messana continua a puntare sui giovani calciatori messinesi

MessinaToday è in caricamento