rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Calcio

Promozione, il Gioiosa intende alzare l’asticella delle ambizioni

Il presidente Andrea Cultrona ha avuto con incontro con il sindaco Giusy La Galia, nel quale ha chiesto di poter tornare presto al “Comunale”

E’ lo stadio il chiodo fisso del Gioiosa. La squadra militante in Promozione vuole, infatti, giocare realmente le partite in casa, senza dover chiedere ospitalità ai comuni vicini, com’è avvenuto nell’ultima stagione agonistica. Il presidente Andrea Cultrona ha avuto un incontro con il sindaco di Gioiosa Marea Giusy La Galia, nel quale ha chiesto di poter tornare al “Comunale”, ricevendo dal Primo cittadino disponibilità per rendere agibile l’impianto e rafforzare l’identità del club, che ha inevitabilmente bisogno del calore dei propri tifosi.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, si va verso la conferma di mister Francesco Catalfamo, che siederebbe, così, per il terzo anno consecutivo, sulla panchina granata. Dovrebbe essere ufficializzato il nuovo direttore sportivo, mentre sul mercato si punta a giocatori importanti, che possano rafforzare adeguatamente l’organico. Le idee appaiono, quindi, chiare con l’asticella delle ambizioni che verrà spostata in alto, stadio permettendo…

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, il Gioiosa intende alzare l’asticella delle ambizioni

MessinaToday è in caricamento