Calcio

Serie D, Città di Sant'Agata beffato nel recupero dalla Sancataldese 

La squadra di casa si è imposta per 1-0 grazie al rigore trasformato da Zerbo. I biancazzurri non hanno finalizzato alcune buone occasioni  

Città di Sant'Agata beffato sul campo della Sancataldese, che si è imposta per 1-0. In avvio di partita, ospiti vicini al vantaggio con il colpo di testa di Falla, su angolo battuto da Squillace, che viene intercettato da un difensore nei pressi della linea. Al 23' termina a lato la girata aerea di Nagy. Ci prova poi Severino con un destro da fuori, Dolenti si allunga e mette sul fondo. Sull'altro fronte, il mancino dal limite di Zerbo viene parato da Iovino. I locali hanno una ghiotta occasione al 30', quando Iovino si esalta, deviando la conclusione di Zerbo destinata ad insaccarsi. 

Il palo nega, ad inizio ripresa, a Zerbo di sbloccare il punteggio. Il Città di Sant'Agata risponde prontamente: Carozzo si fa intercettare da Dolenti un tiro a colpo sicuro. Mazza impegna l'attento Iovino, che evita di capitolare. Nel recupero, il "legno" si oppone alla punizione del solito Zerbo, che diventa, così, alcuni minuti dopo, l'uomo della vittoria per la Sancataldese, quando trasforma di precisione un rigore (fallo in area di Mal su un attaccante avversario).   

Sancataldese-Città di Sant’Agata 1-0 
Marcatore: 49' st  Zerbo (rig.)
Sancataldese: Dolenti, Brumat, Calabrese, Fiumara, Ozawje (13' st Siino), Zappulla (13' st Azzimati), Lo Nigro (23' st Deiana), Correnti, Parisi (30'st Francofonte); Zerbo, Mazza (41' st Sclafani). A disp.: Maravigna, Scuderi, Carnicelli, Schena. All. Sclafani.
Città di Sant'Agata: Iovino, Capitano, Falla, Nagy, Squillace, Marcellino (8' st D'Amore), Esposito (13' st Ambro), Saverino (8' st Mal), Mincica, Carrozzo (17'st Lo Grande), Aquino (17' st Di Domenico). A disp.: Bottino, Sulis, Nunzi, Sellitti. All. Facciolo.
Arbitro: Garbo di Monza (Grasso e Tessaì).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Città di Sant'Agata beffato nel recupero dalla Sancataldese 
MessinaToday è in caricamento